Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Politica

Sanità, Udc su Zaia: "Di che si lamenta? I costi standard li ha voluti la Lega"

Stefano Valdegamberi attacca il governatore del Veneto per le lamentele sulla spending review: "Il governo sta introducendo i principi rimasti inattuati del Carroccio."

"Il Governo proceda con determinazione sulla strada del risanamento senza farsi intimorire." E' questo l'invito che il capogruppo dell'UdC in Consiglio regionale, Stefano Valdegamberi, lancia con una nota al Presidente del Consiglio dei Ministri.  “Perché Zaia si scaglia così tanto contro il Governo Monti? - si chiede l'esponente dell'UdC - In fin dei conti  sta introducendo nella sanità il principio dei “costi standard”, tanto auspicato anche dalla Lega, ma rimasto sempre inattuato. Secondo il programma di razionalizzazione degli acquisti di beni e servizi della Pubblica Amministrazione preparato dal super-commissario Enrico Bondi, infatti, è prevista l'estensione del modello Consip di gestione centralizzata delle forniture e il ricorso agli strumenti dei costi e dei fabbisogni standard da utilizzare anche per il settore sanitario, Ulss in testa. In questo modo - sottolinea Valdegamberi - si riuscirebbero a risparmiare 4-5 miliardi (8-10 su base annua) utili per evitare il previsto aumento dell'Iva il prossimo autunno. Finalmente - precisa poi - avremo un unico costo, o quantomeno simile, per una siringa, da Palermo a Torino, da Cagliari a Venezia. In base ai dati forniti dall'Autorità di vigilanza sui contratti pubblici, infatti, per una stessa siringa una Ulss può arrivare a spendere il 135% in più di quella vicina e Per una protesi al ginocchio la differenza tra prezzo minimo e massimo pagato sfiora le 12 volte. Dunque non resta che augurarci tutti che finalmente il modello Consip arrivi anche nelle Ulss, dove troppo spesso a fare il prezzo è "l'amico dell'amico". Le forniture sanitarie  hanno rappresentato per anni un luogo privilegiato per la corruzione, scaricando i relativi costi sui bilanci regionali. Rimango basito - conclude Valdegamberi - nel vedere come, proprio ora, dopo anni di inconcludenti chiacchiere padane, seguono fatti concreti nel segno del risparmio e dell'uso trasparente delle risorse pubbliche, i primi ad alzare le barricate proprio i falsi profeti di un tempo!”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, Udc su Zaia: "Di che si lamenta? I costi standard li ha voluti la Lega"

VeronaSera è in caricamento