rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Politica Centro storico / Piazza Bra

Affondo di Tosi: «Sboarina ha rifiutato ogni dibattito, promette di tutto come non ci fosse stato lui questi 5 anni»

Dopo l'invito di Sboarina a Tommasi per un confronto pubblico arrivano le frecciatine di Flavio Tosi: «È lo stesso Sboarina che al primo turno ha rifiutato ogni dibattito». E Damiano Tommasi: «Io ho sempre partecipato ai confronti, ce n'è uno giovedì»

La richiesta di un «confronto pubblico» con Damiano Tommasi in vista del ballottaggio di domenica 26 giugno arrivata poche ore fa da parte del sindaco uscente Federico Sboarina, ha provocato una reazione quasi subitanea da parte di Flavio Tosi. Quest'ulltimo, infatti, al primo turno aveva sfidato Sboarina ad un confronto, ma il primo cittadino aveva rifiutato spiegando che «i duelli creano lacerazioni, fomentano le tifoserie, non sono da centrodestra».

Sboarina chiede a Tommasi un confronto pubblico sui temi concreti della città: «Scelga lui luogo e moderatore»

Oggi, alla luce della proposta di Sboarina rivolta a Tommasi, l'ex sindaco di Verona Flavio Tosi ha affermato in una nota: «Incredibile, Sboarina ora chiede un confronto a Tommasi. È lo stesso Sboarina che al primo turno ha rifiutato ogni dibattito, se non ci fossero state domande e tempi conosciuti prima, una sorta di recita o monologo che dir si voglia, a ogni candidato la sua lezioncina. Com'è quel detto popolare? Il bue che dà del cornuto all'asino...».

Ma non è finita qui, perché lo stesso Flavio Tosi dopo essersi visto negare dal sindaco uscente l'apparentamento ufficiale, nonostante il suo ingresso in Forza Italia, ora non lesina critiche nei confronti di Federico Sboarina: «Ho letto che sta pure promettendo di tutto, - afferma ancora Flavio Tosi - da fantomatici piani Marshall, a decine di chilometri di ciclabili, alla pulizia straordinaria della città, all’istituzione del vigile di quartiere. Come se in questi cinque anni, a Palazzo Barbieri, non avesse amministrato lui…», conclude con un pizzico di sarcasmo Flavio Tosi.

Post Facebook Flavio Tosi - 21 giugno 2022-2

Post Facebook Flavio Tosi - 21 giugno 2022

Insomma, a pochi giorni dal ballottaggio, il messaggio di Tosi non pare essere propriamente un segnale di unità all'interno di quella che Sboarina, in un ormai celebre video-appello agli elettori tosiani, ha chiamato la «grande famiglia del centrodestra». Dal canto suo, in base a quanto riportato da Daily, anche il candidato sindaco Damiano Tommasi avrebbe replicato all'invito di Sboarina con queste parole: «Abbiamo già fatto diversi confronti pubblici e ne abbiamo già uno nuovo in agenda per giovedì, forse non l’ha visto? Io ho sempre partecipato ai confronti».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Affondo di Tosi: «Sboarina ha rifiutato ogni dibattito, promette di tutto come non ci fosse stato lui questi 5 anni»

VeronaSera è in caricamento