menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tosi: "Rapporti col Pdl? Se votano l'Ici partiamo male"

Tosi: "Rapporti col Pdl? Se votano l'Ici partiamo male"

Tosi: "Rapporti col Pdl? Se votano l'Ici partiamo male"

Cos il sindaco sui nuovi equilibri tra i due partiti, in attesa del congresso veronese del Pdl

Le notizie di cronaca, come spesso accade, costituiscono un trampolino anche per delle rivendicazioni politiche. Il caso del sequestro di nove miniappartamenti in un residence a Verona Sud per prostituzione non fa eccezione. Il sindaco Flavio Tosi, presente alla conferenza stampa sull'operazione assieme al comandante della Municipale Luigi Altamura, è da tempo che chiede delle norme precise che disciplinino il fenomeno della prostituzione: "Le chiediamo al governo Monti in questo caso", dichiara.

La Lega Nord, infatti, ora a Roma è all'opposizione. E molti equilibri si dovranno rimodulare. Segno eloquente il fatto che Umberto Bossi diserti la tradizionale "cena del lunedì" ad Arcore, ospite di Silvio Berlusconi. "Sono tutti rapporti che dovranno trovare nuovi equilibri - commenta il sindaco - nei prossimi mesi vedremo come evolveranno. Certo che se il Pdl  vota la reintroduzione dell'Ici si parte male".

Il pericolo è che questi equilibri implodano prima a livello locale. Nel Veronese, per esempio, le fibrillazioni nella coalizione che governa Comune e Provincia non mancano. Dal canto suo il primo cittadino si sente sicuro del suo consenso e aspetta l'esito del congresso provinciale del Pdl, fissato probabilmente a gennaio, in cui si eleggerà il nuovo segretario. "Dopo quell'esito tutto sarà più chiaro", dichiara. Cioè si deciderà se, alle elezioni amministrative 2012, il Carroccio correrà da solo o in coalizione con il Popolo delle Libertà. Riguardo alle polemiche sul suo saluto al congresso del Terzo Polo sabato scorso in Fiera, Tosi taglia corto: "Mi hanno chiesto un benvenuto istituzionale e io l'ho fatto volentieri". Nessun avvicinamento, quindi. Il presidente del Veneto Luca Zaia è netto al riguardo: "La Lega è all'opposizione e non ha nulla da spartire con il Terzo Polo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento