Domenica, 17 Ottobre 2021
Politica Borgo Trento / Via Goffredo Mameli

"Diamo il permesso di soggiorno umanitario ai profughi: così potranno girare l'Europa"

A lanciare l'idea è stato il primo cittadino scaligero, Flavio Tosi, intervenendo alla trasmissione televisiva Coffee Break su La7: "È un atto possibile e legittimo anche dal punto di vista normativo"

"Al punto in cui siamo, anche per costringere veramente l'Unione Europea a farsi carico non solo a parole del problema, si potrebbe dare agli immigrati che arrivano in Italia un permesso di soggiorno per finalità umanitarie: è un atto possibile e legittimo anche dal punto di vista normativo che permetterebbe loro, per tre mesi, di girare per l’Europa. Così anche gli altri Paesi europei dovranno forzatamente essere più sensibili verso questo problema”. Lo ha affermato il Sindaco di Verona, Flavio Tosi, intervenendo alla trasmissione televisiva Coffee Break su La7.

“Oggi il Governo in carica chiede all'Europa sostegno rispetto a questa emergenza – ha aggiunto Tosi – ma in passato i vari Governi, sbagliando clamorosamente, hanno sottoscritto tre accordi di Dublino, commettendo un clamoroso errore tecnico in quanto siamo il Paese in cui gli immigrati arrivano, siamo la frontiera rispetto al Nord Africa; bisognava invece stabilire da subito che questi immigrati clandestini andavano suddivisi sul territorio europeo e non, come fu fatto, che l’Italia si doveva tenere i clandestini che arrivavano e venivano foto-segnalati sul suo territorio. Qualche mese fa, nel corso di una precedente ondata di sbarchi, c’era stato un momento in cui, senza renderlo noto in maniera esplicita, i clandestini venivano caricati sui pullman portati da qualche parte e lasciati scappare, in modo che potessero andare all’estero senza essere foto-segnalati sul nostro territorio. L’Unione europea e gli altri paesi europei avevano allora chiesto il rispetto degli accordi di Dublino vigenti”.
“Da Sindaco - ha concluso Tosi – dico da mesi che non possiamo più accogliere altri immigrati: non è un fatto di ingenerosità, ma le nostre strutture di accoglienza sono sature e se non si ferma il flusso ne continueranno ad arrivare con costi sociali che non siamo in grado di sostenere”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Diamo il permesso di soggiorno umanitario ai profughi: così potranno girare l'Europa"

VeronaSera è in caricamento