rotate-mobile
Politica Centro storico / Via degli Alpini

Forum Euroasiatico, Tosi ed Emiliano: "Sulla Russia giusta la linea Renzi"

"Sarebbe stato stravagante - ha dichiarato il Sindaco scaligero - se l’Ue avesse posto delle nuove sanzioni per la vicenda siriana, bene ha fatto quindi il presidente Renzi a porre un freno a questo tipo di impostazione"

“Le tensioni tra noi e la Russia passano sopra le nostre teste perché la questione riguarda la Russia e gli Stati Uniti e l’Ue si trova in mezzo. Sarebbe stato stravagante se l’Ue avesse posto delle nuove sanzioni per la vicenda siriana, bene ha fatto quindi il presidente Renzi a porre un freno a questo tipo di impostazione, che non serve assolutamente a nulla”. Lo ha detto, oggi al 5° Forum Eurasiatico di Verona il sindaco di Verona, Flavio Tosi.

Sulle mancate sanzioni alla Russia e il ‘veto’ dal presidente del Consiglio italiano al Consiglio Europeo è intervenuto anche il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano: “Le sanzioni fanno più male a noi che a loro – ha detto -, anche a me fa piacere che Renzi abbia parlato chiaro stanotte”. “Forte interesse per la collaborazione con la Russia, anche in campo formativo” è stato poi espresso dal sindaco di Catania, Enzo Bianco. “Prima la competizione era tra aziende, ora tra distretti e territori” – ha concluso.

In merito l’Ambasciatore della Federazione Russa in Italia, Sergey Razov ha definito "non contraddittoria" la posizione italiana presa ieri a Bruxelles: “Sono ottimista sul recupero dei rapporti – ha poi aggiunto – le crisi vanno e vengono ma gli interessi nazionali rimangono e in questo periodo difficile nessuno degli imprenditori italiani con sedi in Russia ha lasciato il nostro Paese e non intendono rinunciare alle posizioni conquistate sul mercato con anni di duro lavoro”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forum Euroasiatico, Tosi ed Emiliano: "Sulla Russia giusta la linea Renzi"

VeronaSera è in caricamento