Tosi e Bozza col badile all'ex area ferroviaria di Porto San Pancrazio

I due consiglieri comunali di minoranza si sono improvvisati operai per lamentare il fatto che la riqualificazione in via Porto San Michele non è ancora partita

Un fermo immagine del video postato su Facebook

Ecco lo stato del cantiere di "Adige Docks" bloccato da ben due anni da Sboarina e Segala.

Poche parole scritte dall'ex sindaco Flavio Tosi su sul profilo Facebook. Le altre le ha dette nel video, tra un colpo di piccone e un colpo di badile, insieme all'ex assessore Alberto Bozza.
I due consiglieri comunali di minoranza hanno atteso la fine di agosto, mese in cui l'assessore all'urbanistica Ilaria Segala aveva promesso l'inizio dei lavori di riqualificazione dell'ex area ferroviaria di Porto San Pancrazio, e a settembre si sono presentati in via Porto San Michele per verificare se l'impegno dell'assessore era stato mantenuto. I lavori, però, non sono iniziati e quindi Tosi e Bozza hanno inscenato la loro provocazione politica, improvvisandosi operai.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La città di Verona con le sue inestimabili meraviglie diventa protagonista in tv sulla Rai

  • A Verona la migliore escort dell'anno 2019: «Prima facevo l'aiuto cuoco»

  • Vince 75mila euro a L'Eredità e si taglia i capelli con Flavio Insinna

  • Possibili rischi per la salute, ritirato formaggio prodotto a Cerea

  • Donna morta annegata nella Bassa veronese: recuperato il cadavere

  • Omicidio a Verona: ammazza una 51enne e confessa due giorni dopo

Torna su
VeronaSera è in caricamento