rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Politica

Tosi, attacco continuo al premier: "Le sbaglia tutte"

Il sindaco sicuro del suo consenso: "Se non andassi pi bene ai miei concittadini mi farei da parte"

“Mentre una volta vinceva le campagne elettorali da solo, da qualche mese a questa parte non dico che non ne azzecca una ma poco ci manca”: così Flavio Tosi, esponente leghista e sindaco di Verona, parla di Silvio Berlusconi, nel corso del programma “La telefonata”, condotto da Maurizio Belpietro su Canale 5.

Più volte l’esponente del Carroccio si è fatto portavoce della necessità di un cambiamento di premiership: “Ferma restando l’alleanza, bisogna iniziare a farci un pensierino”, dice. E aggiunge: “Se mi rendessi conto che ai veronesi non vado più bene e non ho più la maggioranza degli elettori, capirei e mi metterei da parte”. Tosi conferma comunque che “l’alleanza Lega-Pdl resta saldissima” ed è “l’unica che oggi può reggere, ma bisogna dare una scossa, non si può vivacchiare per un anno e mezzo. Può darsi anche che con un cambiamento (di leadership, ndr) qualcuno si riavvicini”.

A Belpietro, che incalza su una possibile apertura all’Udc, Tosi risponde: “C’è un programma preciso, che prevede il completamento del percorso federalista” e “riforme” tra cui “quella della giustizia”. “Se qualcun altro decide di approvare dei provvedimenti perché li condivide non è allargare la maggioranza, ma condividere scelte giuste”. Le parole di Umberto Bossi sulla “secessione”, secondo il sindaco, sono soprattutto “un segnale a Roma, al potere centrale, agli alleati di governo”. Il primo cittadino scaligero commenta anche il voto sulla richiesta di arresto al deputato, ed ex braccio destro del ministro dell'Economia Giulio Tremonti, Marco Milanese: "Se fossi in parlamento avrei grandissime difficoltà a votare contro l'autorizzazione a procedere. Non si deve far passare l'idea - spiega -, soprattutto ora che la distanza tra i cittadini e la politica rischia di aumentare, che qualcuno per il fatto che è parlamentare sfugge alla giustizia non per questioni opinioni, ma per ben altro. Un errore clamoroso che ha fatto il Pd e' stato salvare Tedesco".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tosi, attacco continuo al premier: "Le sbaglia tutte"

VeronaSera è in caricamento