Giovedì, 28 Ottobre 2021
Politica Malcesine

Malcesine, Franchetto attacca la casa di riposo "Toblini"

Il capogruppo per l'IdV in Consiglio regionale si scaglia contro il cda della struttura reo di aver comprato un appartamento con i fondi dell'Ipab in questione

Se una casa di riposo ha un avanzo di bilancio, perché non usarlo per assumere più personale, oppure per non aumentare le rette? Invece all'Ipab “Toblini” di Malcesine il presidente e il CdA hanno deciso, a soli due mesi dalla scadenza del loro mandato, di comprare un appartamento. Costo dell'operazione? 170mila euro”.

Lo afferma, in una nota, il capogruppo di Italia dei Valori in Consiglio regionale Gustavo Franchetto che, sull'argomento, ha presentato un'interrogazione. “Lo schiaffo ai 60 ospiti, e alla Regione - afferma Franchetto - non si limita solo ad un'operazione come l'acquisto dell'appartamento che troviamo assolutamente inopportuna. C'è anche il fatto che la “Toblini” nel 2012 ha aumentato le rette del 3 per cento, pur avendo da parte quella bella cifra stanziata e continua anche a chiedere la cauzione per ammettere un ospite (1.500 euro), anche se la legge regionale che lo vieta risale al 6 aprile, e la scadenza per smetterla con questo vergognoso balzello era l'8 agosto”. Franchetto conclude l'interrogazione chiedendo alla Giunta regionale se non ritenga di dover commissariare la Casa di riposo, chiedendo scelte più vicine ai bisogni delle famiglie e degli assistiti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malcesine, Franchetto attacca la casa di riposo "Toblini"

VeronaSera è in caricamento