Politica

Tosi: "I tagli agli autobus sono stati sottovalutati"

Tosi scarica la colpa sui taglia imposti dalla Regione e sulle passate amministrazioni: "Paghiamo anche scelte dissennate delle giunte Zanotto e Mosele, al momento di unificare Apt e Amt"

Confermate le bacchettate di Tosi verso il tanto contestato piano estivo del trasporto pubblico. Di ritorno dal viaggio a Washington, sottoliea il sindaco, l'amministrazione ha dovuto "reperite, con fatica, decine di migliaia di euro" per correre ai ripari nell'emergenza trasporti, rivelando che "prima di partire mi avevano descritto una realtà leggermente diversa".

Tosi poi non ha lesinato bacchettate anche alla Regione: "I fondi sono disponibili in maniera iniqua, privilegiando Venezia in modo scandaloso. Noi ci battiamo da anni contro questa realtà risultato di un inciucio tra il Pd che governa al Comune di Venezia, e il PdL, che ha un veneziano come assessore regionale ai trasporti".

Tosi infine ha puntato il dito contro le passate amministrazioni: "Paghiamo anche scelte dissennate delle giunte Zanotto e Mosele, al momento di unificare Apt e Amt, con costi folli, che la nostra gestione ha subito drasticamente abbassato. Senza dimenticare il pasticcio della penale alla Siemens per la tramvia, risolta solo da Zaninelli".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tosi: "I tagli agli autobus sono stati sottovalutati"

VeronaSera è in caricamento