menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Code e rallentamenti: "Lo svincolo non supera il battesimo del fuoco"

È il capogruppo comunale del Pd, Luigi Ugolini, a descrivere la situazione che si è creata lunedì mattina in via Mezzacampagna: "C’era circa un chilometro di coda, dall'incrocio con Via Vigasio fino quasi al ponte sul canale Giuliari"

Al battesimo del fuoco del nuovo svincolo della tangenziale Sud su via Mezzacampagna, stamattina, lunedì 19 dicembre, abbiamo avuto la conferma che i contributi delle nuove aree commerciali Adigeo e Bricoman sono stati spesi per aggravare le criticità viabilistiche esistenti anziché risolverle.

Queste le parole del capogruppo comunale del Pd, Luigi Ugolini, sul primo "giorno di lavoro" per i nuovi svincoli della Tangenziale Sud. 

Come documentano le foto in allegato, attorno alle 8.15 su via Mezzacampagna c’era circa un chilometro di coda, dall'incrocio con Via Vigasio fino quasi al ponte sul canale Giuliari. Code determinate sia dai nuovi semafori su Via Vigasio, sia dalla nuova uscita della tangenziale su Via Mezzacampagna.
Chi arriva alla fine di di Via Mezzacampagna provenendo dalla Statale 12, non solo è obbligato a dare la precedenza a chi esce dalla tangenziale, ma si trova nelle condizioni di dare anche la precedenza di cortesia a chi preme per entrarvi, stante le code che si formano pure su Via Vigasio. La situazione attuale complica anche l'immissione da Strada delle Trincee, che si trova a circa 500 metri dallo svincolo.
Come avevamo previsto fin dall’inizio, questa soluzione viabilistica è ottima per i clienti dei centri commerciali ma rappresenta una iattura per i residenti e gli altri cittadini.
Sulla stretta via Mezzacampagna le manovre degli autoarticolati delle vicine aziende di logistica si fanno sempre più difficili e pericolose, come pericolose sono pure le numerose inversioni di marcia da parte degli automobilisti che decidono di tornare indietro.

Il politico veronese poi incalza, chiedendo provvedimenti e puntando il dito contro l'amministrazione comunale veronese. 

Come abbiamo più volte ribadito, è inevitabile un intervento di adeguamento della portabilità di via Mezzacampagna o, in alternativa, una razionalizzazione delle imprese insediate.
Possibile che questo scenario sia sfuggito all’amministrazione che dispone di fior fiore di tecnici? Noi pensiamo di no, non è sfuggito, si tratta di semplice superficialità amministrativa e disinteresse politico per i quartieri di Verona Sud.

immissione da strada delle trincee-2

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Verona usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento