Politica Veronetta / Strada Statale Padana Superiore

Fare! elogia il blocco dei tir sulla SS12 con un volantino: l'ira di residenti e comitato

L'iniziativa del movimento politico di cui Tosi è il segretario, non sembra essere stata accettata bene dagli abitanti della zona e da coloro che da anni si battono per ottenere la realizzazione di una variante alla strada

Un volantino distribuito dal gruppo Fare!, di cui Flavio Tosi è il segretario, è stato distribuito nei quartieri della parte sud di Verona e su di esso il movimento politico celebra la conquista del blocco dei mezzi pesanti lungo la Statale 12, cosa che nessuna amministrazione comunale prima era riuscita. 
Stando a quanto riporta L'Arena però, questa iniziativa non sarebbe piaciuta al Comitato che da tempo chiede la realizzazione di una variante all'arteria stradale. "Il partito del Fare! di Flavio Tosi getta fumo negli occhi dei cittadini di Ca' di David, Sacra Famiglia e Rizza", avrebbero dichiarato i rappresentanti al giornalista del quotidiano scaligero, evidenziando la debolezza del provvedimento e anche la presenza dei mezzi pesanti proprio sulla statale in questione. 

Era il 5 ottobre scorso quando, per abbassare gli alti livelli di inquinamento della zona, i comuni di Verona, Castel d'Azzano, Buttapietra, Isola della Scala, San Giovanni Lupatoto e Vigasio, si sono uniti in un blocco sperimentale dei tir che durerà circa un anno. Ma L'Arena riprende le parole dei rappresentati del Comitato diffuse in una nota, dove questi ricordano quanto tempo ci sia voluto per arrivare a questa soluzione, per ora non definitiva: "Una domenica d'autunno del 2008, Flavio Tosi firmò la petizione per il blocco dei camion sulla Statale 12, promettendo di portare in giunta il problema. Dopo 8 anni di lungo letargo non lo ha mai fatto e ora che, finalmente, il blocco è stato deciso con altri comuni, il sindaco ha la pretesa di prendersi il merito di essere lui il promotore del provvedimento, estromettendo tutti quelli che hanno lavorato fin dal 1998 con la costituzione del primo comitato". 
Gli stessi residenti poi, non sembrano aver apprezzato il volantino: "È una vera vergogna e una presa in giro. Il volantino del Fare! non mette in evidenza che il blocco dei mezzi pesanti non è totale, bensì solo ambientale e consente la circolazione a tutti gli euro 6. Inoltre la presenza dei vigili è molto saltuaria e sulla Statale 12 si vedono ancora passare parecchi mezzi pesanti, sicuramente non tutti autorizzati. Di tutta la blasfemia dei tempi odierni, questo volantino rappresenta una spudorata bestemmia, giustificabile solo dal perenne clima di campagna elettorale". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fare! elogia il blocco dei tir sulla SS12 con un volantino: l'ira di residenti e comitato

VeronaSera è in caricamento