Politica Centro storico / Piazza Bra

Sboarina: «Da martedì i cittadini potranno recarsi nelle librerie e negozi vestiti per bimbi»

«È evidente che, da martedì, i cittadini potranno recarsi anche in questi punti vendita, oltre che negli alimentari e nei supermercati», ha spiegato il sindaco di Verona Federico Sboarina

Il sindaco Federico Sboarina ha prorogato fino al 3 maggio 2020 la validità delle ordinanze che riguardano traffico e mobilità. In linea con il prolungamento delle misure anti contagio deciso dal governo nazionale, anche a Verona rimarrà in vigore fino a domenica 3 maggio la possibilità di parcheggiare gratuitamente sugli stalli blu e, senza limiti di tempo, su quelli bianchi.

«Nel rispetto del Dpcm approvato il 10 aprile - ha detto il sindaco Sboarina - ho deciso di prorogare le ordinanze su traffico e mobilità in scadenza il 13 aprile, fino al 3 maggio. Il governo ha introdotto alcune novità che riguardano l’apertura di specifiche attività tra cui librerie, cartolerie, negozi per abbigliamento bambini. È evidente che, da martedì, i cittadini potranno recarsi anche in questi punti vendita, oltre che negli alimentari e nei supermercati».

L'annuncio del sindaco di Verona è arrivato nel corso del punto stampa di ieri, sabato 11 aprile, mentre anche il governatore del Veneto Zaia annunciava in conferenza probabili modifiche alla sua ordinanza regionale. Prima che tale novità venga ufficializzata per i cittadini veneti e veronesi, resta dunque da capire cosa accadrà in queste ore e quale sarà la direzione che anche il presidente del Veneto vorrà dare in materia di apertura delle librerire, cartolerie, negozi di vestiti per bambini e, dunque, anche dei relativi spostamenti dei cittadini verso questi esercizi commerciali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sboarina: «Da martedì i cittadini potranno recarsi nelle librerie e negozi vestiti per bimbi»

VeronaSera è in caricamento