Collettore del Garda. Rotta: "Arrivano i soldi promessi". M5S: "Solo briciole"

Oltre ai 100 milioni per il nuovo collettore del Garda, anche 65 milioni per la bonifica della discarica di Pescantina e 80 milioni per le Pfas. Scettici gli esponenti pentastellati

Una promessa è una promessa, soprattutto se si promettono tanti soldi per risolvere gravi problemi. Il sottosegretario alla presidenza del consiglio Luca Lotti aveva promesso più di 200 milioni di euro per risolvere tre problemi ambientali del territorio veronese. E la deputata veronese del PD Alessia Rotta ha dato l'annuncio dell'approvazione del piano operativo del fondo per lo sviluppo e la coesione (FSC). "Le cifre sono quelle annunciate dal sottosegretario Lotti a Verona: 100 milioni per il progetto del nuovo collettore del Garda, 65 milioni per la bonifica della discarica di Pescantina e 80 milioni finalizzati al contrasto dell'inquinamento da Pfas nelle acque della provincia di Verona, Vicenza e Rovigo. Si attende l’ultimo passaggio alla Corte dei Conti per impegni significativi ai quali il Governo non si è sottratto".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La convinzione della deputata Rotta non è la stessa degli esponenti del M5S. La deputata Francesca Businarolo ha presentato un'interrogazione specifica per il collettore e insieme al consigliere regionale Manuel Brusco commenta: "Con la delibera Cipe a Verona, per gli interventi ambientali, arriveranno solo briciole. È gravissimo che non ci siano i soldi per la bonifica della discarica di Pescantina. Ma temo che non giungeranno nemmeno per Pfas e collettore".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Provincia baciata dalla fortuna al SuperEnalotto: vinti oltre 40 mila euro

  • Cardiologia di Verona verso il futuro: impiantato il primo pacemaker invisibile

  • La «protesta silente» che rischia di passare sotto silenzio andata in scena anche a Verona

  • 'Ndrangheta a Verona, blitz della polizia: 23 arresti e 3 obblighi di firma

  • Covid-19: un tampone positivo e un decesso nel Veronese, ma i dati restano positivi

  • Virus: 15 nuovi casi totali di positivi in Veneto, 6 sono a Verona che segna zero morti in 24 ore

Torna su
VeronaSera è in caricamento