Politica Centro storico / Piazza Bra

Lettera al Presidente: il sindaco Sboarina invita ufficialmente Mattarella a Verona

Dal primo cittadino scaligero l'invito al Capo dello Stato dopo la sua solidarietà ai veronesi

Il 22 giugno 2019 il presidente Mattarella e il sindaco Sboarina in Arena per il festival lirico e la serata omaggio a Franco Zeffirelli

Il primo cittadino di Verona Federico Sboarina ha fatto sapere di aver scritto una lettera al presidente Sergio Mattarella. La missiva, spedita in questi giorni, è indirizzata al Presidente della Repubblica in risposta alla telefonata di solidarietà ricevuta dal sindaco all'indomani del violento nubifragio che ha messo sottosopra la città di Verona domenica 23 agosto.

«La chiamata in cui Mattarella esprimeva la sua solidarietà e vicinanza, insieme a quella di tutti gli italiani, ai cittadini veronesi rimasti duramente colpiti dal violento nubifragio, conferma l’affetto nei confronti della nostra città», ha spiegato il sindaco Federico Sboarina che poi ha aggiunto: «Un’attenzione che il Presidente aveva già manifestato durante il difficile periodo del lockdown e che ora si rafforza ulteriormente».

Quale dunque il contenuto della lettera di risposta al Capo dello Stato inviata dal sindaco? «Oltre a ringraziarlo a nome dei veronesi, - ha rivelato il primo cittadino scaligero Sboarina - lo inviterò a Verona. Non servono grandi occasioni, sono certo che apprezzerà e troverà il modo di non farsi aspettare molto».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lettera al Presidente: il sindaco Sboarina invita ufficialmente Mattarella a Verona

VeronaSera è in caricamento