Politica Borgo Trento / Piazzale Aristide Stefani

Sanità. Tosiani in lotta per l'Ulss gardesana e per togliere i ticket sanitari

La riforma del presidente Zaia prevede una sola Ulss per tutta la provincia di Verona, troppo poco per il consigliere Bassi. E sui ticket anche Salvini è per l'eliminazione

Due battaglie sulla sanità sono portate avanti dai consiglieri tosiani in Regione: la prima è per l'Ulss gardesana e la seconda è per l'eliminazione dei ticket sanitari

Sull'Ulss, il discorso s'intreccia con la riforma della sanità regionale voluta dal presidente Zaia. Secondo questa riforma, alla provincia di Verona spetterebbe una sola Ulss. Per i tosiani è troppo poco, ne servirebbe almeno un'altra per coprire il bacino dei comuni della zona lago. Per questa battaglia ha chiesto il sostegno dei comuni interessati il consigliere regionale Andrea Bassi che assicura: "Tutti i sindaci sono favorevoli all'idea di un'Ulss gardesana esprimendo però timori sulla sua realizzabilità in quanto temono sia ormai tardi per correggere la rotta. Su questo punto li rassicuro: siamo perfettamente nei tempi, tant'è che il progetto di legge sull’Azienda Zero è in discussione in Consiglio Regionale e c'è un emendamento ad hoc per costituire l'Ulss gardesana". 

"Se le amministrazioni locali capiranno che è fondamentale in questa fase lasciare da parte le appartenenze partitiche, dimostrare compattezza e sostenere questa proposta, sono convinto che l'obiettivo si possa raggiungere. E a chi rileva - conclude Bassi - che avrei dovuto portare la proposta all'attenzione Conferenza dei Sindaci dell'Ulss 22, rispondo che non l'ho fatto semplicemente perché questa nuova azienda sanitaria, che sarebbe composta da 25 comuni, è cosa diversa dall'Ulss 22, che ne comprende 37. Sarebbe stato sbagliato chiedere ad alcuni comuni di esprimersi su una proposta che non li riguarda".

Sempre in tema sanità, tosiani attivi anche per togliere i ticket sanitari, soprattutto dopo che al quotidiano Libero il leader leghista Salvini ha dichiarato che li vorrebbe eliminare. "Da più di un anno noi tosiani chiediamo a gran voce lo stesso intervento in Veneto, a Zaia, in modo da abolire questa famigerata tassa con emendamenti e provvedimenti, ma il governatore da quell’orecchio non vuole sentirci".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità. Tosiani in lotta per l'Ulss gardesana e per togliere i ticket sanitari

VeronaSera è in caricamento