Giovedì, 28 Ottobre 2021
Politica Centro storico / Via Pallone

Ruota panoramica a Verona, ex assessore Corsi: "È un errore metterla in via Pallone"

L'ex assessore al Turismo Enrico Corsi rivendica la sua paternità sull'idea di posizionare una ruota panoramica nel centro di Verona. Il politico della Lega Nord non risparmia le critiche al nuovo progetto

L'idea di posizionare una ruota panoramica a Verona non è novità. All'inizio del 2015 l'aveva proposto l'allora assessore al Turismo, Enrico Corsi, che ora ne rivendica la paternità e non risparmia critiche verso il nuovo progetto, rilanciato dal suo sostituto, Marco Ambrosini.

Enrico Corsi, Lega Nord, era stato sollevato dall'incarico dopo le elezioni Regionali del 2015, alle quali si era candidato consigliere a favore di Luca Zaia e contro Flavio Tosi. Ora, l'ex assessore ha voluto commentare il nuovo progetto della ruota panoramica su L'Arena: "La ruota panoramica in via Pallone, a fianco della mura, non va bene, anzitutto perché ritengo molto improbabile che la Sovrintendenza autorizzi di installare una struttura tale in quel luogo. Inoltre, in quel punto avevamo ricavato circa duecento posti auto per la sosta, una volta che i posteggi per i pullman turistici sono stati spostati al parcheggio Centro, all’ex gasometro. Quei posti auto però sono fondamentali per chi vuole parcheggiare poco distante dal centro storico e lo saranno tanto più d’ora in avanti. Visto che la Zona a traffico limitato dalle 18 in poi è chiusa al transito di automobili. Io avevo proposto l’ampia area sopra il parking Arena, dietro il Burger King, quindi poco distante da piazza Cittadella e avevo già trovato un accordo con la Saba Italia, cioè la società che gestisce il parcheggio sotterraneo. Lì ci sarebbe lo spazio sufficiente per tenere la ruota stabilmente, tutto l’anno. Sarebbe difficile trovare un’impresa che per soli tre mesi installa una struttura di quelle dimensioni. L’operazione non sarebbe conveniente dal punto di vista economico".

Dunque, secondo l'ex assessore i punti critici del nuovo progetto della ruota panoramica sarebbero la cancellazione di 200 posti auto e la difficoltà di trovare un'impresa disposta a installare una tale struttura per soli tre mesi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruota panoramica a Verona, ex assessore Corsi: "È un errore metterla in via Pallone"

VeronaSera è in caricamento