rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Politica Stadio / Via Sansovino

Via Sansovino sarà riqualificata. «Giusto in tempo per la campagna elettorale»

Traguardi interviene sulla tempistica dell'intervento. L'assessore Zavarise replica: «C'è sempre qualcuno che ha necessità di criticare solo per il gusto di polemizzare»

Tra fine febbraio e inizio marzo partiranno i lavori di riqualificazione di Via Sansovino, nel quartiere Stadio di Verona. Per realizzare l'intervento, il Comune spenderà circa 200mila euro ed otterrà in circa quatto mesi un'aiuola spartitraffico tutta nuova, marciapiedi più ampi e la riverniciatura dei parcheggi. Il numero degli stalli resterà lo stesso, ma alcuni saranno resi momentaneamente inaccessibili dal cantiere.

La riqualificazione era stata promessa nel febbraio dello scorso anno, quando la giunta comunale approvò lo studio di fattibilità. Ora i lavori diventano realtà e «saranno, quindi, perfettamente coordinati con le tempistiche della campagna elettorale in partenza», evidenziano polemicamente il consigliere comunale Tommaso Ferrari ed il segretario di Traguardi Giacomo Cona.
I due non hanno niente da rimarcare sulla riqualificazione. «Un'operazione senza dubbio utile e migliorativa», l'hanno definita. Il problema, per Ferrari e Cona, è semmai la tempistica «assurdamente lunga».
«Decine e decine di zone attendono da anni interventi simili, che non possono rimanere vincolati a logiche puramente pre-elettorali - hanno commentato i due esponenti di Traguardi - Prendersi cura dei quartieri, che sono il cuore pulsante di Verona, deve diventare una reale priorità della politica, non solo quando si comincia a sentir profumo di elezioni, lavorando per procedure amministrative più celeri che sappiamo venire incontro il prima possibile alle esigenze dei veronesi».

«Una polemica su un intervento migliorativo e corposo probabilmente dettata da intenzioni strumentali», così l'assessore Nicolò Zavarise ha descritto l'intervento di Ferrari e Cona, ricordando che nel febbraio del 2021 era stato annunciato l'inizio dell'iter per la riqualificazione di Via Sansovino. Un percorso amministrativo che prevede: studio di fattibilità, realizzazione del progetto, inserimento del progetto nel programma triennale delle opere, finanziamento dell'opera, bando di gara e assegnazione dei lavori. «Tempi sicuramente non brevi e che abbiamo accelerato il più possibile proprio per arrivare alla definizione dell’opera il prima possibile - ha spiegato Zavarise - Già all'inizio del 2021 avevamo affermato alla luce del sole che l’inizio dei lavori sarebbe partito all’incirca dopo 12 mesi, ed oggi siamo perfettamente in regola con quanto già dichiarato lo scorso anno. Se qualcuno critica la tempistica, perché nessuno a quel tempo sollevò alcun problema? Ritengo che la misura delle valutazioni stia nella realizzazione pratica dei progetti, ma anche quando si raggiungono gli obiettivi prefissati c'è sempre qualcuno che ha necessità di criticare solo per il gusto di polemizzare».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Sansovino sarà riqualificata. «Giusto in tempo per la campagna elettorale»

VeronaSera è in caricamento