Parchi del quartiere Palazzina, due progetti della Lega per riqualificarli

Le aree su cui i consiglieri della quinta circoscrizione chiedono degli interventi sono quella di Via Ca' di Mazzè e quella compresa tra Via Ferrara e Via Rimini

 

Due progetti di riqualificazione del quartiere veronese di Palazzina. A presentarli sono stati i consiglieri della Lega, introdotti dalla loro capogruppo Anna Grassi. «In un periodo storico in cui gli spostamenti dei veronesi sono limitati, è importante pensare a piccoli progetti di riqualificazione dei quartieri che vadano a migliore la vita di tutti nel quotidiano - ha detto Grassi - Questi sono solo i primi due progetti di una serie che presenteremo collaborando con i nostri consiglieri delle circoscrizioni».

I progetti, nel dettaglio, sono stati descritti dai consiglieri leghisti in quinta circoscrizione Stefano Ubaldi, Moreno Bronzato e Alberto Poli. «Martedì 17 novembre in circoscrizione presenteremo due mozioni e auspichiamo un consenso trasversale di tutte le forze politiche - ha detto Ubaldi - La prima di queste mozioni riguarda il parco di Via Ca' di Mazzè: da anni si assiste ad una situazione di degrado e insicurezza, abbandono dei rifiuti, bivacco all'interno delle aree verdi e gincane con le auto. La nostra proposta prevede l'installazione di un'adeguata illuminazione, l'installazione di segnaletica verticale con divieti di accesso, sosta e bivacco». Ed in questo progetto di riqualificazione e sicurezza potranno essere inserite anche delle telecamere di sorveglianza.
Moreno Bronzato ha invece illustrato la seconda proposta: «Questa mozione vuole integrare quanto previsto dall'amministrazione centrale che nell'area adiacente al parco compreso tra Via Ferrara e Via Rimini prevede la sola sistemazione del terreno. Chiediamo che quest'area venga riqualificata attraverso l'installazione di attrezzature ludico-sportive a servizio dei cittadini».

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeronaSera è in caricamento