menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rivoluzione delle Province: Rovigo si unisce a Verona

Il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera al piano di riorganizzazione delle amministrazioni che permetterà di risparmiare fino a 40 milioni di euro all'anno, dimezzando i costi del territorio

Il decreto legge di riforma delle Province è stato approvato dal Consiglio dei Ministri. Illustrando il provvedimento il ministro della Funzione Pubblica, Filippo Patroni Griffi, ha annunciato che "dalle 86 provincie di Regioni a statuto ordinario arriveremo a 51, comprensive delle città metropolitane". Nella nuova mappa delle Province dopo l'approvazione del decreto legge relativo al loro riordino, così si presenta il Veneto: Verona-Rovigo, Vicenza, Padova-Treviso, Belluno, Venezia. La riforma delle Province sarà attiva a partire dal 2014 e a novembre del 2013 si terranno le elezioni per decidere i nuovi vertici. La proposta garantisce il dimezzamento dei costi, per un risparmio complessivo di circa 40 milioni di euro l'anno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento