rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Politica

Regione, Zaia stravince La Lega affonda il Pdl

I primi House Poll danno il Carrocio al 32%. I pidiellini staccati di 7 punti

La più classica delle vittorie annunciate. Secondo i primi House Poll, infatti, il candidato del centrodestra Luca Zaia sarebbe il nuovo Governatore della Regione Veneto. Ma non è questa la notizia, che invece risulta essere il sorpasso della Lega Nord ai danni del Popolo della Liberta, il quale adesso è addirittura incalzato dal Partito Democratico.

Ma diamo i numeri. Al ministro dell’Agricoltura, dal sondaggio degli elettori chiamati a casa, viene attribuita una percentuale di preferenze di circa il 58%. Dietro all’esponente del Carroccio si dovrebbe piazzare il candidato del centrosinistra Giuseppe Bortolussi, accreditato del 22%. A seguire Antonio De Poli per Alleanza Veneto (7%), poi, via via, tutti gli altri.

Il Carroccio, sempre secondo i primi House Poll, sembra lanciato oltre il 32%, staccando di ben 7 punti percentuale gli alleati “azzurri”, che si dovrebbero fermare “solo” al 25%. Un sorpasso auspicato da tutti gli esponenti della Lega, in primis dal Senatur Umberto Bossi, ma che i pidiellini speravano, e credevano, di evitare.

Adesso il Popolo della Libertà è costretto a fare il punto della situazione per capire da dove è nata l’emorragia di voti che in Veneto l’ha fatto retrocedere a secondo partito. Alle regionali del 2005 aveva raggiunto, sommando Forza Italia e Alleanza Nazionale, il 34%, quindi il Pdl ha perso quasi 9 punti percentuali nell’arco di 5 anni, che adesso si trova sotto anche il Pd. Al Partito Democratico, infatti, è attribuito circa il 23% delle preferenze, in netta crescita rispetto alle Europee (aveva raggiunto il 20%), a soli 2 punti percentuali dal Pdl.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione, Zaia stravince La Lega affonda il Pdl

VeronaSera è in caricamento