menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Referendum costituzionale, ultimo giorno utile per convincere gli indecisi

Domenica 4 si vota e il giorno precedente si dovrà rispettare il silenzio elettorale. Restano quindi poche ore ai sostenitori del Sì e del No

Oggi, 2 dicembre, è l'ultimo giorno utile ai sostenitori del Sì e del No al referendum costituzionale per convincere gli indecisi. Domenica 4 dicembre si vota e il giorno precedente si deve rispettare il silenzio elettorale. Ultimi messaggi dunque lanciati dai vari schieramenti politici, poi gli elettori serenamente potranno riflettere sul quesito del referendum e domenica andare a votare.

La campagna per il No della Lega Nord nel Veneto è finita in anticipo con l'incontro di Salvini a Verona l'altra sera, 30 novembre, a cui ha replicato Flavio Tosi. L'accusa che i due leader si sono mandati reciprocamente è stata di anteporre l'interesse personale al bene del paese. E ha attaccato Flavio Tosi anche la deputata veronese del M5S Francesca Businarolo: "Un ex leghista che fa campagna per una riforma fatta male, accentratrice, che toglierà molta autonomia alle regioni, che genererà una serie infinita di conflitti d’attribuzione e che toglierà ancora più sovranità al nostro paese".

Dice di aver approfondito lo studio della riforma il Popolo della Famiglia di Verona. Esito di questo studio è la maturazione di un No consapevole che si andrà a manifestare domenica nelle urne. "La riforma è scritta molto male e complica invece di semplificare l'operato delle istituzioni", si legge in una nota della sezione locale del Popolo della Famiglia.

Ha addirittura cantato per il Sì la consigliera regionale Alessandra Moretti, ospite di Un Giorno da Pecora su Radio 1. La Moretti ha intonato il ritornello della canzone di Battisti "Il tempo di morire" che ripeteva "non dire no".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento