rotate-mobile
Politica Bassona / Via Bassone

A Verona la richiesta di maggiori controlli per la sicurezza dei cittadini: raccolte quasi 200 firme al Basson

L'iniziativa ad opera dei consiglieri Pd della Terza Circoscrizione Riccardo Oliveri e Cristina Agnoli per chiedere più controlli contro il fenomeno dei furti in appartamento

Il Terzo Circolo Pd Verona ha avviato stamattina una raccolta firme al Basson, il più periferico dei quartieri della città, che come ogni stagione sta conoscendo una intensificazione del fenomeno dei furti in appartamento. «È un copione che si ripete sempre alla vigilia della vacanze invernali o estive - spiegano Riccardo Oliveri e Cristina Agnoli consiglieri Pd della Terza Circoscrizione - in particolare qui al Basson, dove le attività commerciali sono più rade e le strade sono un po’ meno frequentate soprattutto nei mesi freddi: la gente si sposta, molte case restano vuote per giornate o giorni interi e i malintenzionati cercano di approfittarne».

Gli stessi Riccardo Oliveri e Cristina Agnoli quindi spiegano: «I cittadini, preoccupati, ci hanno segnato già qualche caso accaduto in questi ultimi giorni. Noi non vogliamo fare né allarmismo né propaganda: queste firme servono a segnalare (o meglio, a ricordare) il problema all’amministrazione che poi, confidiamo, prenderà i suoi provvedimenti, magari disponendo disponendo più controlli da parte dei vigili urbani oppure segnalando a sua volta al tavolo della sicurezza della Prefettura. L’anno scorso avevamo votato in Consiglio di Circoscrizione una mozione che impegnava l’amministrazione ad aumentare i controlli e ad organizzare sul territorio degli incontri pubblici formativi con le forze dell’ordine per dispensare ai cittadini dei consigli per prevenire furti e truffe domestiche».

In conclusione i due consiglieri Pd della Terza Circoscrizione ricordano: «I cittadini chiedono una cosa soltanto: qualche passaggio in più delle forze dell’ordine, soprattutto nelle ore serali. Se non ci fossero partiti e movimenti che campano politicamente su questo tipo di allarmismo, il problema sarebbe già risolto” concludono. Al termine della mattina la petizione ha ricevuto circa 180 sottoscrizioni».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Verona la richiesta di maggiori controlli per la sicurezza dei cittadini: raccolte quasi 200 firme al Basson

VeronaSera è in caricamento