menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Provincia, tra Pdl e Lega scoppia la pace. Durer?

Provincia, tra Pdl e Lega scoppia la pace. Durer?

Provincia, tra Pdl e Lega scoppia la pace. Durer?

Trovato un accordo sul referendum del Traforo, ma restano altri punti in sospeso

Tra Pdl e Lega Nord è scoppiata la pace. Dopo l’ennesimo screzio della settimana scorsa tra il capogruppo del Carroccio in provincia Fabio Venturi e il presidente Giovanni Miozzi, sabato i rappresentati del centro destra provinciale si sono incontrati per risolvere il problema politico che si era venuto a creare.

Al tavolo di discussione hanno partecipato, tra gli altri, il segretario provinciale della Lega Matteo Bragantini, l’onorevole Aldo Brancher, coordinatore provinciale del Pdl, il suo vice Stefano Bertacco, il caporgruppo del Carroccio in Provincia Fabio Venturi ed il presidente Giovanni Miozzi.

Nel comunicato congiunto diramato dal centrodestra dopo l’incontro si legge: “Per quanto riguarda il referendum sul Passante, pur ribadendo l’assoluta libertà dei cittadini di promuoverlo, le Segreterie dichiarano, coerentemente con i programmi elettorali di Comune e Provincia che prevedono l’opera, che non si attiveranno per la raccolta firme”.

Volti sereni e soddisfatti all’uscita della sede della Lega Nord all’Alpo, luogo dell’incontro, con tutti gli interpreti della querelle che hanno detto di “essersi intesi” con gli altri. La base d’intesa, fondamentalmente, è il confronto. Ovvero, i leader scaligeri del centrodestra concordano di istituire un metodo di confronto periodico sui progetti, per meglio condividere e realizzare le future scelte strategiche della provincia.

Tutto risolto quindi, tra Pdl e Lega, almeno per quanto riguarda la raccolta di firme per il referendum sul Traforo delle Torricelle, l’argomento dell’ultima bagarre dopo le divergenze sull’ospedale di Malcesine, intorno al piano rifiuti provinciale, sulla Mediana e la bretella della provinciale dei Lessini. Restano ancora in sospeso le questioni polo logistico di Isola della Scala e Motorcity. Quanto durerà ancora la quiete?
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento