menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lorenzo Fontana, Europarlamentare della Lega Nord

Lorenzo Fontana, Europarlamentare della Lega Nord

Profughi e droga sui Bastioni, interviene Lorenzo Fontana: "Espulsione immediata"

"A Verona sono quattro i casi di cosiddetti 'profughi' sorpresi a spacciare ai Bastioni nelle ultime settimane - afferma il parlamentare europeo della Lega Nord - due solo sabato, uno è pure recidivo. Ne chiediamo l'espulsione immediata!"

Sul tema dei frequenti arresti di cittadini "richiedenti asilo" e ospitati a Costagrande, colti in flagranza di reato a spacciare lungo i Bastioni di Verona, è scoppiata un'improvvisa polemica nelle ultime ore alimentata a gran voce dalla Lega Nord.

In merito non ha voluto far mancare la sua il parlamentare europeo Lorenzo Fontana, il quale in un post su facebook scrive senza troppi giri di parole: "A Verona sono quattro i casi di cosiddetti ‘profughi’ sorpresi a spacciare ai Bastioni nelle ultime settimane, due solo sabato, uno è pure recidivo. Ne chiediamo l'espulsione immediata! Non si tratta più solo di casi isolati, di questo passo si arriverà a parlare di racket".

"L’escalation di simili episodi di cronaca che spesso degenerano in aggressioni alle forze dell’ordine - argomenta l'esponente della Lega Nord -  mostra chiaramente che clandestinità fa rima con criminalità. I fatti dicono che più immigrati si accolgono più aumenta il margine di rischio. Sarebbe opportuno un giro di vite sull’accoglienza: è moralmente disdicevole pagare vitto e alloggio, con i soldi dei cittadini, a clandestini che delinquono. Esprimiamo la nostra massima solidarietà e riconoscenza alle forze dell’ordine, spesso le prime a subire le conseguenze di politiche sbagliate".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento