La Lega riunita a Pontida, Salvini: "Al governo 30 anni". Bizzotto: "Macron fa vomitare"

Quella che Salvini si è detto sicuro di "governare per i prossimi 30 anni", ha spiegato il leader della Lega e Ministro dell'Interno, è "un'Italia orgogliosa e fondata sulle autonomie". Confermata anche la volontà di cancellare la legge Fornero. Mara Bizzotto attacca Macron

Il leader della Lega e Ministro dell'Interno Matteo Salvini dal palco della Lega - ph Facebook

«Si rassegnino i compagni: l'Italia che noi governeremo per i prossimi 30 anni è una Italia che non ha paura di niente e nessuno, è un'Italia orgogliosa e fondata sulle autonomie». Lo ha dichiarato nel suo intervento a Pontida il leader della Lega e Ministro dell'Interno Matteo Salvini. Tra gli impegni rinnovati anche quello sulla legge Fornero: «Io rinnovo l'impegno a cancellare la legge Fornero come legge ingiusta, disumana e profondamente sbagliata». 

A celebrare la Lega di Matteo Salvini e la sua azione di Governo, ci ha pensato nel suo intervento dal palco di Pontida anche la veneta Mara Bizzotto, capogruppo della Lega al Parlamento Europeo: «Grazie alla Lega di Salvini è nato il governo del cambiamento in Italia e nel 2019 nascerà il governo del cambiamento anche in Europa. Perché alle elezioni Europee del 2019 Salvini non soltanto guiderà la Lega ad una storica vittoria, ma diventerà anche il leader di tutti quei movimenti e partiti che vogliono cambiare l’Unione Sovietica Europea. Dalla Francia all’Austria, dall’Olanda alla Germania, - ha aggiunto Mara Bizzotto - il capitano del fronte identitario europeo sarà il nostro Matteo Salvini. La sfida sarà tra l’Europa del passato, quella della Merkel, di Juncker, dei banchieri e dei finanzieri, e l’Europa del futuro, quella della Lega di Salvini e di tutti i popoli che lottano per la propria libertà e sovranità». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Chiudere i porti e difendere le frontiere, non vogliamo più vedere un solo clandestino che sbarca in Italia – ha poi aggiunto l’europarlamentare Mara Bizzotto nel suo intervento – Macron accusa la Lega e gli italiani di essere vomitevoli e lebbrosi? È Macron che fa vomitare! Si porti gli immigrati clandestini in Francia e la smetta di fare il bulletto». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La bella iniziativa del Comune di Bussolengo che favorisce il turismo e andrebbe imitata

  • Coronavirus: in Veneto segnalati +29 casi positivi, a Verona +263 isolamenti in un giorno

  • Coronavirus: a Verona segnalati +20 casi in 24 ore e crescono gli attuali positivi in Veneto

  • Rischio temporali in Veneto anche sul Garda e in Lessinia: l'allerta della protezione civile

  • Nuovi casi positivi al coronavirus nel territorio veronese: tutti i Comuni di appartenenza

  • Si è spento il veronese Alberto Bauli, re del Pandoro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento