Polato esce dalla giunta di Verona. «Grazie a tutti. Verona nel cuore»

La carica di assessore comunale era incompatibile con quella di consigliere regionale e Polato ha scelto di seguire la strada per Venezia

Daniele Polato (Foto Facebook)

«Grazie a tutti, con Verona nel cuore». Con queste poche parole Daniele Polato ha annunciato via Facebook di aver lasciato il suo posto di assessore comunale. L'incarico non era, infatti, compatibile con il ruolo di consigliere regionale a cui Polato non ha voluto rinunciare.

Si avvicina così sempre di più per il sindaco di Verona Federico Sboarina il compito di rinnovare la sua giunta, trovando un sostituto per un assessorato importante come quello ricoperto finora da Polato. Restano poi ancora vacanti delle poltrone molto ambite a livello politico, come quella di presidente di Agsm, la più grande azienda controllata dal Comune di Verona. E viene facile pensare che siano proprio legati al rimpasto e alle nuove nomine in arrivo tutti gli spostamenti avvenuti tra le forze politiche di maggioranza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sul lavoro: operaio 38enne precipita a terra e muore

  • Virus, il vaccino veronese fa sperare: «È ben tollerato e induce risposta immunitaria»

  • Ordinanza Zaia: si può passeggiare al lago o in montagna? Mascherina, multe ai gestori locali

  • Tragico scontro tra auto e camion nella Bassa: morto un trentenne

  • Regalo di Natale dal Governo per chi paga con bancomat e carte: cos'è il "cashback"?

  • Nuovi chiarimenti della Regione sull'ordinanza di Zaia: sì a camminate gruppi nordic walking

Torna su
VeronaSera è in caricamento