rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Politica Borgo Milano / Corso Milano

Due nuovi supermercati in Borgo Milano, petizione del PD per bloccarli

Promossa una petizione fisica e online che ha già superato le 600 sottoscrizioni di cittadini molto arrabbiati

Contro i due nuovi supermercati nel quartiere di Borgo Milano, a Verona, il Partito Democratico della terza circoscrizione ha promosso una petizione fisica e virtuale su Change.org. La raccolta di firme ha già superato le 600 sottoscrizioni di cittadini molto arrabbiati.
Nella petizione si chiede «un'urbanistica più attenta alle reali esigenze dei quartieri, confrontandosi con le circoscrizioni e i cittadini».

«L'obiettivo - hanno spiegato i tre esponenti del PD Federico Benini, Sergio Carollo e Riccardo Olivieri - è di far sapere al sindaco Federico Sboarina e al resto dell'amministrazione il disappunto per la scelta di ricorrere allo Sblocca Italia per aggiungere altri due supermercati dove non ce n'era alcun bisogno. Attualmente nel solo quartiere di Borgo Milano sono già presenti ben sei strutture commerciali. E le nuove realizzazioni previste sono destinate ad aumentare traffico e inquinamento in un quartiere già congestionato. L'amministrazione comunale di Verona, che ha il potere e la responsabilità di decidere sulle destinazioni urbanistiche delle varie aree, non può essere sempre succube delle scelte da soggetti privati, che hanno come legittimo obiettivo il profitto, ma non il bene della collettività».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due nuovi supermercati in Borgo Milano, petizione del PD per bloccarli

VeronaSera è in caricamento