menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riqualificazione dei percorsi della fede: arrivano i finanziamenti

La Regione stanzia 25 mila euro per ciascuno di quattro interventi per la riqualificazione di altrettanti percorsi legati a vicende e tradizioni religiose

La commissione Urbanistica del Consiglio regionale, presieduta dal veronese Andrea Bassi, ha espresso parere favorevole al programma di interventi per il biennio 2012-2013 finanziati al fondo per la riqualificazione ed il risanamento del paesaggio veneto. Il programma, per il biennio citato, stanzia 25 mila euro per ciascuno di quattro interventi per la riqualificazione di altrettanti percorsi legati a vicende e tradizioni religiose particolarmente rilevanti nella storia del Veneto e ancor oggi diffuse nel sentire popolare.

Gli itinerari che verranno riqualificati e valorizzati sono i seguenti: il “Cammino di Sant' Antonio” (la Via del Santo e i santuari antoniani dal Camposampiero a Padova); la “Via dei papi” (da Belluno a Lorenzago e a Feltre recuperando antiche vie di pellegrinaggio lungo la Francigena Orientale); il precorso delle “rogazioni” l'antica preghiera itinerante che si snoda per 33 kilometri sui prati dell'Altopiano di Asiago come rito di penitenza e propiziatorio circa la buona riuscita delle seminazioni; L'itinerario della fede in Valpolicella sulla traccia della via Claudia Augusta Padana.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento