Politica Piazza Indipendenza

Crisi istituzionale, il Pd replica al M5S: sit-in in favore di Mattarella in città

Saltato il governo tra Lega e pentastellati è infuriata la polemica tra chi appoggia la decisione del Presidente della Repubblica e chi la contesta: "Sarà l’occasione per dire sì all’Europa, anche se ad un’Europa diversa"

Oggi alle 18.30 ai Giardini di Piazza Indipendenza (a fianco di Piazza Viviani) sit-in: rivolgiamo un appello alla partecipazione a tutti i cittadini che vogliano manifestare la propria preoccupazione per il grave momento politico, lo scontro istituzionale in atto, per manifestare il rispetto della Costituzione e la solidarietà al Presidente della Repubblica Mattarella, per esprimere la grave preoccupazione per i risparmi degli italiani. Sarà l’occasione per dire sì all’Europa, anche se ad un’Europa diversa, da cambiare con un Paese autorevole. Ma dicendo fermamente di rimanere dentro la moneta unica, l’euro. Perché ci chiediamo che cosa sarebbe Verona senza l’Europa e senza l’euro. La partecipazione è aperta a tutti i cittadini.

Questa l'iniziativa del Partito Democratico veronese, in seguito alla crisi istituzionale che ha travolto il paese. Una decisione questa che controbilancia quella del Movimento 5 Stelle, che terrà il suo sit-in in piazza dei Signori, sempre nella serata del 28 maggio
Contrari e favorevoli manifesteranno dunque le proprie idee a poca distanza gli uni dagli altri, in un clima sempre più teso che sta avvolgendo l'Italia intera. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi istituzionale, il Pd replica al M5S: sit-in in favore di Mattarella in città

VeronaSera è in caricamento