Nuovo centro commerciale a San Michele. PD: "Inutile muro di cemento"

La Giunta comunale ha dato l'ok al Piano Urbanistico Attuativo della località La Cercola che prevede un nuovo supermercato contro il quale i cittadini avevano anche raccolto quasi 1200 firme

"Staremo a vedere cosa deciderà la Regione in merito alla richiesta di autorizzare il terzo centro commerciale a Verona Est. Occorrerà peraltro tenere conto che l'amministrazione ne ha in programma un altro ancora, che sarebbe il quarto. Ad ogni modo, il tentativo di giustificare un intervento destinato a consumare 205 mila metri quadri di verde con la necessità di ottenere 250 posti auto è semplicemente grottesco".

Questo è il commento dei consiglieri comunali PD Michele Bertucco e Stefano Vallani sulla recente approvazione della Giunta di Verona del Piano Urbanistico Attuativo che porterà alla nascita di un nuovo centro commerciale in località La Cercola, a San Michele.

Contro l'opera erano anche stata raccolte quasi 1200 firme, e il consigliere Vallani aggiunge: "La recente apertura di altro supermarket in zona ha già messo in tensione la sostenibilità delle piccole attività commerciali locali. Questo nuovo centro commerciale rappresenterà il colpo finale ad un tessuto locale vivo. La popolazione di Verona è in calo, come ci dice lo stesso Comune, non ha dunque alcun senso crescere ancora con i centri commerciali".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Come per gli altri interventi simili - ha concluso Bertucco - i benefici derivanti dal contributo di sostenibilità sono inesistenti: i 5 milioni che i promotori del progetto si sono impegnati a spendere andranno tutti a finanziare opere stradali per collegare il nuovo sito con la viabilità ordinaria, sulla quale si riverserà una notevole mole di traffico aggiuntivo. In questo modo si innalza un inutile muro di cemento e smog nella parte est della città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due classi chiuse per casi positivi al virus nel Veronese: «Rispettate le precauzioni»

  • Per gli otto comuni veronesi confinanti col Trentino 4 milioni di euro

  • Picchiata dal marito: luna di miele da incubo per una sposa veronese

  • Nuovi 40 casi positivi al virus nel Veronese e 1.987 gli isolati: tutti i Comuni di riferimento

  • La fuga dopo la rapina diventa un incidente mortale: perde la vita una 29enne

  • Innamorata di un ragazzo, genitori non approvano e la tengono chiusa in casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento