rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Politica Centro storico / Piazza Bra

L'annuncio del leghista Paolo Paternoster: "La flat tax al 15% prende forma"

"Il nostro auspicio - ha dichiarato l'On. Paternoster - è di trovare un'ampia condivisione politica, affinché queste epocale riforma venga approvata nel più breve tempo possibile"

«Come ampiamente riportato da molti media nazionali nella giornata di ieri, prende ufficialmente via l'iter per la nostra riforma fiscale, basata sull'applicazione della flat tax al 15% per un amplia platea di soggetti giuridici e di imprese che, fatturando fino a 100.000 euro annui, già dal 2019, potrebbero godere di una tassazione agevolata e di una serie significativa di semplificazioni fiscali quali, ad esempio, l'eliminazione degli studi di settore e dello spesometro». A dichiararlo è l'On. veronese Paolo Paternoster, membro per la Lega di Salvini della Commissione Finanze. 

La proposta di legge della Lega, presentata recentemente dal capogruppo della Lega alla Camera, sostenuta anche dal Movimento 5 Stelle, vedrà gli esponenti del Carroccio impegnati già nell'immediato sia in Commissione Finanze che nelle aule parlamentari. 

«Il nostro auspicio - ha quindi specificato ancora l'On. Paternoster - è di trovare un'ampia condivisione politica, affinché queste epocale riforma venga approvata nel più breve tempo possibile. Di questa nuova forma di tassazione, secondo dati ufficiali, potranno beneficiare oltre 500.000 partite Iva, con la possibilità di adesione anche agli over 55 e delle startup che godranno addirittura di una imposizione del 5%. Ci sembra - ha poi concluso l'esponente veronese della Lega - un primo significativo passo per una più ampia riforma fiscale che ci vedrà protagonisti nei prossimi anni». 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'annuncio del leghista Paolo Paternoster: "La flat tax al 15% prende forma"

VeronaSera è in caricamento