Parco dello Scalo, nuova proposta. PD: "Iniziata la campagna elettorale"

La maggioranza ha depositato la proposta per acquisire lo scalo merci per adibirlo a parco. "Dopo aver bocciato due proposte quasi identiche della minoranza. Troppo tardi per sembrare credibili"

La maggioranza in consiglio comunale rilancia sul tema del Parco dello Scalo, depositando un nuovo ordine del giorno, datato 14 dicembre, che vede come primo firmatario lo stesso sindaco Tosi. Con questo documento Tosi intende impegnare la giunta, dunque se stesso, ad acquisire nei tempi più rapidi possibili l’intera area dello scalo da destinare a parco urbano. Ne danno notizia i consiglieri comunali del PD Luigi Ugoli ed Eugenio Bertolotti, che commentano: "Esattamente quello che, con poche variazioni, si proponevano di fare la nostra mozione e successivamente quella del consigliere Polato, entrambe però bocciate dalla maggioranza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"I contenuti della nuova proposta vanno benissimo - proseguono Ugoli e Bertoli - anche perché va a rimediare al pasticcio dell’emendamento presentato dal consigliere Di Dio alla variante 23 che non era tecnicamente ammissibile, ma non possiamo nasconderci il suo significato politico: con questa iniziativa la maggioranza apre di fatto la campagna elettorale nel modo peggiore possibile, poiché nega ai cittadini di Verona Sud, che da tempo aspettano questa misura, una soluzione condivisa con le altre forze politiche mancando alla parola data alle minoranze, alle quali aveva prospettato la possibilità di una soluzione condivisa. Non ultimo, rimette la questione ad un ordine del giorno che non è assolutamente vincolante per la giunta. L’unico aspetto positivo della faccenda è che finalmente anche i consiglieri di maggioranza si sono accorti della necessità di coinvolgere nel dialogo anche i Comitati di Verona Sud e i cittadini portatori di idee e proposte. Forse è un po' troppo tardi per risultare credibili".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, crescono contagi a Verona. Una nuova vittima in Veneto

  • Virus: 11 nuovi casi in Veneto e l'ospedale di Borgo Trento torna ad avere ricoverati

  • L'Aifa autorizza la sperimentazione sul vaccino anti Covid-19: si farà a Verona

  • Coronavirus: boom di contagiati in Veneto, fra cui pochi veronesi

  • Ancora un violento temporale e forte vento nella notte su Verona e provincia

  • Temporali in arrivo dopo il gran caldo: stato di attenzione in Veneto fino a martedì

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento