Martedì, 19 Ottobre 2021
Politica Caldiero / Piazza Marcolongo

Molinaroli si schiera con Tosi che annuncia: "Chiederemo la modifica dell'Italicum"

Il sindaco di Caldiero ha ufficializzato il suo passaggio a Fare!: "Ho aderito per cercare nel centrodestra persone che sentano davvero il bisogno di contribuire alla rinascita di un vero partito e che vogliano portare avanti il rinnovamento"

Oggi pomeriggio, all'hotel Brusco di Caldiero, il Sindaco di Caldiero Giovanni Molinaroli ha ufficializzato il passaggio a Fare!. "Ho deciso di seguire il nuovo percorso di Flavio Tosi immediatamente dopo la sua espulsione dalla Lega. Candidarsi alla presidenza della Regione Veneto è stata una scelta lungimirante e coraggiosa, visto che alle spalle non aveva un partito. Il 12% finale, in soli 45 giorni di campagna elettorale, è stato un risultato positivo. Ho aderito a Fare! per cercare nel centrodestra persone che sentano davvero il bisogno di contribuire alla rinascita di un vero partito e che vogliano portare avanti il rinnovamento che la gente si aspetta dalla classe politica, per il bene del Paese. Fare è la parola d'ordine degli amministratori".
Presente all'incontro anche il Sindaco di Verona e Segretario di Fare! Flavio Tosi: "Dal territorio sta crescendo giorno dopo giorno un movimento nuovo, un nuovo modo di operare. Chiederemo la modifica dell' Italicum proponendo che solo chi è stato amministratore locale possa diventare parlamentare. Non è più accettabile che i cittadini, a Roma, vengano rappresentati da persone senza alcuna esperienza sul territorio. Per ricoprire un ruolo di quella importanza servono competenza e preparazione, non ci si può improvvisare. È un passaggio fondamentale affinché gli italiani recuperino rispetto e fiducia nelle istituzioni". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molinaroli si schiera con Tosi che annuncia: "Chiederemo la modifica dell'Italicum"

VeronaSera è in caricamento