rotate-mobile
Politica Centro storico / Piazza Bra

Sboarina balla con Lupi, ufficiale l'appoggio di Noi con l'Italia: «O il centrodestra che è uno, o la sinistra ideologica»

L’onorevole Maurizio Lupi, presidente di Noi con l'Italia, oggi a Verona per la formalizzazione dell'appoggio al sindaco Sboarina in vista delle prossime elezioni amministrative: «Scendiamo in campo con buon senso e concretezza a servizio della società». Sboarina: «Alle elezioni c'è una sola coalizione di centrodestra»

Giornata d’incontri «densa e costruttiva» a Verona, quella odierna, in vista delle prossime elezioni comunali e dei conseguenti futuri equilibri politici. Dopo un’intensa sessione di lavoro, i vertici del partito nazionale Noi con l'Italia, hanno ufficializzato alla stampa il sostegno alla candidatura del sindaco uscente Federico Sboarina, noché presentato il candidato al Consiglio comunale Massimiliano Maculan: «Massimiliano Maculan è una scelta importante, - si legge in una nota di Noi con l'Italia - un candidato conosciuto e stimato in città, che da anni si adopera con impegno e passione a servizio della comunità, nel mondo del sociale, della sanità, della sicurezza e dello sport, e che esprime appieno il mondo valoriale che Noi con l'Italia andrà a rappresentare».

A  suggellare l’importanza del momento, la presenza del presidente nazionale, l'on. Maurizio Lupi, il quale ha così rimarcato il suo sostegno: «La presenza di Noi con l'Italia parte dall’assunzione di responsabilità, dalla volontà di scendere in campo con buon senso e concretezza a servizio della società. Siamo orgogliosi di questa presenza a Verona, importante  polo logistico, e non solo, italiano. Questa  fondamentale partita amministrativa porrà anche le basi per una futura e più ampia prospettiva politica».

Sboarina Lupi Verona 26 marzo 2022-2

Anche il veronese Alberto Giorgetti, onorevole membro dell’ufficio di presidenza nazionale di Noi con l'Italia ha evidenziato che «il partito è presente con l’obiettivo di costruire in modo più forte un centrodestra unito attorno a Federico Sboarina, per dare continuità al lavoro fatto. Noi con l'Italia - ha quindi aggiunto Alberto Giorgetti - è una realtà che si sta radicando in città, con una proposta valoriale e programmatica in grado di trovare ampia rappresentanza».

Un appoggio di Noi con l'Italia ed una candidatura, quella di Massimiliano Maculan, entrambi fortemente apprezzati dal sindaco uscente Federico Sboarina: «Alle elezioni si presenta una sola coalizione di centrodestra, e Noi con l'Italia è una componente importante, che arricchisce la nostra famiglia. Abbiamo amministrato la città in momenti particolarmente delicati, prima i momenti difficili della pandemia e ora la guerra a poche centinaia di chilometri da casa nostra, ma la Verona del futuro è già in costruzione, perché in questi cinque anni abbiamo posto delle solide fondamenta. La Verona che ci porterà alle Olimpiadi 2026 è già partita. Lavoriamo tutti assieme: queste amministrative sono una scelta di campo e, compatti, portiamo avanti coerentemente i nostri valori, quelli del lavoro, della famiglia, della concretezza».

Di grande peso all’evento anche tutta rappresentanza del partito, dall’onorevole Alessandro Colucci, al coordinatore del Veneto Leonardo Padrin, al coordinatore di Verona Alessandro Pigozzi. La giornata dell’on. Maurizio Lupi e della rappresentanza del partito si è conclusa con un ricevimento alla presenza di imprenditori, manager e professionisti.

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sboarina balla con Lupi, ufficiale l'appoggio di Noi con l'Italia: «O il centrodestra che è uno, o la sinistra ideologica»

VeronaSera è in caricamento