menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Foto Facebook Arturo Lorenzoni)

(Foto Facebook Arturo Lorenzoni)

Malore in diretta Facebook per il candidato Lorenzoni, positivo al Covid

L'ex vicesindaco di Padova stava partecipando dal suo studio ad una conferenza stampa con il ministro Francesco Boccia e con il sottosegretario Pier Paolo Baretta. Sono stati i figli a chiamare i soccorsi

Arturo Lorenzoni, candidato del centrosinistra alla presidenza della Regione Veneto, ha avuto un malore oggi, 6 settembre.
L'ex vicesindaco di Padova, positivo al coronavirus, stava partecipando in diretta Facebook dal suo studio ad una conferenza stampa con il ministro Francesco Boccia e con il sottosegretario Pier Paolo Baretta. L'incontro era a mezzogiorno ed era quasi finito, poco prima delle 13, quando Lorenzoni si è sentito male e si è accasciato a terra. E sono stati i figli ad allertare i soccorsi.

Sulla pagina Facebook del candidato, lo staff ha rimosso il video ed ha riportato che il leggero mancamento sarebbe stato «causato dallo stress e da un calo di pressione» e che Lorenzoni «si è prontamente ripreso» ma «in via precauzionale è stato trasportato da un'ambulanza al pronto soccorso di Padova», dove si sarebbe sottoposto a degli accertamenti che erano già in programma per la giornata di domani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento