menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

M5S insiste sulla Marangona: "Un'area per rilanciare l'agroalimentare"

Il candidato sindaco Alessandro Gennari e il consigliere Gianni Benciolini, incalzano sul futuro della zona: "L'intenzione della nostra squadra è quello di valorizzare la zona come area di ricerca per il settore agricolo"

Il futuro dell'area della Marangona, dove secondo le idee dell'amministrazione comunale di Verona dovrebbe sorgere una struttura di vendita e centro Ikea, continua ad infiammare il dialogo politico

Sulla questione ritorna quindi il candidato sindaco del Movimento 5 Stelle Alessandro Gennari, che propone un'area verde ma tecnologica, "come è stato pensato fin dall’inizio". 

L’intenzione della nostra squadra è quello di valorizzare la zona come area di ricerca per il settore agricolo, con tanto di un centro per la sperimentazione e lo studio - ha dichiarato il pentastellato -. Del resto, l’agroalimentare resta uno dei settori trainanti della nostra economia, in particolare a Verona. È l’unico settore economico capace oggi di esaltare davvero il Made in Italy e renderci protagonisti a livello internazionale, dal vino ai prodotti ortofrutticoli e caseari. 

I 5 Stelle poi incalzano sull'argomento, questa volta con il consigliere Gianni Benciolini, commentando quello che viene definito dal movimento "l’ennesimo tentativo di blitz in consiglio comunale: una delibera che prevede l’insediamento di una maxi struttura commerciale, Ikea e IperIkea, un centro che si prevede essere più grande di Adigeo. Il tutto, senza che sia cambiata minimamente la destinazione d’uso, su cui deve decidere la Regione".

È assurdo prendere queste decisioni a ridosso delle elezioni. Questa insistenza fa pensare che la non approvazione “scontenterebbe” qualcuno. Manca, inoltre, uno studio strutturale della viabilità. Quello presentato tiene conto del filobus, che non si sa se vedrà la luce, e del traforo, ormai morto e sepolto. Si parla di qualcosa come dieci milioni di visitatori, quattro milioni e mezzo di veicoli e la stima solo vale solo per Ikea.

Infine è lo stesso Gennari a chiudere la nota del M5S. 

Non si può pensare di combattere smog e inquinamento perseverando in politiche del genere. Il primo compito di un sindaco soprattutto quello di garantire ai propri concittadini il diritto alla salute. La Marangona rappresenta una delle ultime aree verdi di Verona sud, tra le poche in grado di mitigare, a livello ambientale, una zona già ostaggio del traffico e del cemento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento