Coletto nominato sottosegretario di Stato alla Salute: «Splendida notizia»

Il politico veronese lascerà dunque il posto di assessore regionale alla Sanità per unirsi al Governo targato Lega-M5S. Zaia: «Con questa nomina si riconosce il valore del lavoro fatto in questi anni sulla sanità veneta»

Luca Coletto

«La nomina dell’Assessore Luca Coletto a sottosegretario alla Sanità è davvero una splendida notizia. Auguro all’amico e collega un buon lavoro insieme a una grandissimo in bocca al lupo».

Con queste parole, il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, esprime la sua soddisfazione per la nomina dell’Assessore Luca Coletto come Sottosegretario alla Salute. Il 57enne veronese dovrà quindi lasciare l'incarico che si sarebbe concluso nella primavera del 2020 e prestare giuramento davanti al Presidente Mattarella, per andare ad unirsi al Governo targato Lega-Movimento 5 Stelle. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«È una bella notizia – prosegue Zaia - perché con questa nomina si riconosce il valore del lavoro fatto in questi anni sulla sanità veneta.
Ringrazio il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ma anche il vicepremier e ministro Matteo Salvini per la sensibilità dimostrata indicando politicamente un uomo del Veneto – aggiunge il Governatore - che non ho dubbi garantirà non soltanto grandi risultati ma porterà anche quella visione di grande efficienza peculiare del Veneto, nella qualità delle cure, nel rigore sull’erogazione dei servizi e sulla spesa, sulla lotta agli sprechi, sull’innovazione tipica della nostra regione. Da otto anni Coletto è impegnato senza risparmio in questa battaglia per l’eccellenza, e possiede tutti gli skills professionali per portare questo vento nuovo a Roma.
Sono certo – conclude Zaia - che questa nomina sarà utile a tutto il Paese, a Nord come a Sud, perché consentirà al Servizio sanitario nazionale di compiere un altro salto di qualità. È, insisto, un grande riconoscimento per la sanità del Veneto».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva App di biosorveglianza targata Veneto e Luca Zaia annuncia un'«ordinanza innovativa»

  • Lo studio a Negrar: «Minore è la quantità di virus, meno gravi i sintomi della malattia»

  • Nuova ordinanza a Verona contro il virus: le tre "aree" della città e tutti i divieti in vigore

  • Contro gli assembramenti, provvedimenti diversificati e "zone rosse" a Verona

  • Ingannato dalla chiamata de Numero Verde della Banca: rubati soldi dal conto corrente

  • Polemica su Crisanti, il professor Palù: «È un mio allievo esperto di zanzare»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento