menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Lega Nord riapre i battenti a Tregnago: "Ora ci aspettano nuove sfide"

Secondo Paternoster la nuova sezione "saprà portare avanti iniziative contro l'arrivo di clandestini in paese e incontri pubblici informativi sui veri motivi del NO al referendum sulle riforme costituzionali voluto da Renzi"

Una nuova sezione della Lega Nord ha recentemente preso vita a Tregnago. 
"Un lavoro importante e continuo da parte del Commissario della sezione Giannino Castagna", fanno sapere dal Carroccio, "che da oltre un anno ha lavorato sul territorio raccogliendo risultati soddisfacenti, culminati con la costituzione di un numeroso gruppo che ha dato l'appoggio alla lista che poi ha stravinto le recenti elezioni comunali con il Sindaco Simone Santellani".

Nelle intenzioni della Lega Nord, questo nuovo gruppo servirà da coalizione con i Comuni limitrofi, al fine di creare un punto di riferimento su tutto il territorio circostante, "cercando  essere portavoce di un gruppo sempre più numeroso che necessita di risposte su temi molto importanti in questo particolare momento, quali, solo per citarne alcuni, Scuola Famiglia e Lavoro che riteniamo le fondamenta essenziali per la nostra Società", conclude la nota della Lega. 

Ora - commenta poi il segretario provinciale Paolo Paternoster - ci aspettano nuove sfide che la nuova sezione, coordinata da Andrea Mascellani, saprà portare avanti sempre con maggiore successo, iniziative contro l'arrivo di clandestini a Tregnago, incontri pubblici informativi per coinvolgere i cittadini sui veri motivi del NO al referendum sulle riforme costituzionali voluto da Renzi, solo per citarne alcuni. Anche a Tregnago come in molti altri Comuni della nostra provincia serviva una svolta - aggiunge Paternoster - un vero cambiamento affinché la vecchia politica avesse finalmente fine e vincessero i cittadini. 
La costante presenza di nostri amministratori come Luca Coletto e Paolo Tosato, che ringrazio pubblicamente, ha sicuramente fatto sentire la vicinanza della Lega alla sezione da poco costituita. Tutto questo - conclude - grazie anche al lavoro continuo e instancabile del segretario di Circoscrizione Bruno Cappon prima e Damiano Buffo ora ai quali va il mio personale ringraziamento. L'augurio per tutti di un buon lavoro per portare avanti come sempre gli interessi dei cittadini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento