rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Politica

Tosi "bacchetta" Zaia: lettera di richiamo anche per il governatore

Il segretario regionale rimprovera i colleghi di partito colpevoli di aver criticato troppo aspramente la linea del Carroccio. Nel mirino finisce anche Bitonci.

La querelle interna alla Lega del dopo-elezioni sembra non accennare a placarsi: a far discutere sono ancora una volta due tra gli esponenti del Carroccio più amati e apprezzati di sempre, il segretario regionale e sindaco di Verona Flavio Tosi e il governatore del Veneto Luca Zaia.

ZAIA E TOSI AI FERRI CORTI

RICHIAMO ALL'ORDINE - Una serie di lettere di richiamo sarebbero state infatti inviate ad altrettanti nomi di spicco della Lega veneta per le troppe critiche alla linea del partito: ad essere pronto a spedirla è il segretario regionale Flavio Tosi. Tra i destinatari delle missive vi sarebbe anche il governatore del Veneto Luca Zaia, che nei giorni scorsi aveva criticato aspramente la linea del sindaco di Verona e i suoi futuri progetti politici. Una lettera di richiamo avrebbe raggiunto anche l'onorevole Massimo Bitonci.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tosi "bacchetta" Zaia: lettera di richiamo anche per il governatore

VeronaSera è in caricamento