Politica Zai / Via Apollo

Carenza di personale alla Motorizzazione, Lega: «Situazione insostenibile»

I consiglieri comunali Vito Comencini, Anna Grassi e Roberto Simeoni hanno presentato una mozione che impegna il sindaco la giunta a sollecitare un rapido intervento da parte del Governo

(Foto di repertorio)

«La situazione negli uffici delle motorizzazioni civili, anche a Verona, è diventata insostenibile, a causa della mancanza ormai cronica di personale. Questo comporta tempi molto più lenti nel rilascio e rinnovo delle patenti, nella revisione e nel collaudo dei veicoli, ma non solo. Occorre intervenire al più presto». Lo afferma il deputato e consigliere comunale veronese della Lega Vito Comencini che, insieme ai colleghi Anna Grassi e Roberto Simeoni, ha presentato una mozione che impegna il sindaco la giunta a sollecitare un rapido intervento da parte del Governo e in particolare del Ministero ai trasporti.

«Le segnalazioni che arrivano dai cittadini sono parecchie - ha aggiunto Comencini - La Lega si è impegnata su più fronti, con una risoluzione a favore delle motorizzazioni in commissione trasporti a Roma, che è stata approvata. Sempre in commissione abbiamo presentato una risoluzione che riguardava le scuole guida. E ora a livello comunale depositiamo questa mozione per sollevare una questione che con l'emergenza coronavirus si è aggravata ulteriormente. I tempi medi di attesa sono passati da due a circa cinque mesi per gli esami di guida, e fino a sei mesi per l'emissione del duplicato della patente, senza considerare che in alcuni uffici i tempi per effettuare la revisione di un veicolo pesante o del collaudo di un impianto a gpl arrivano anche ad un anno. È necessario che vengano adottate con la massima sollecitudine delle soluzioni anche temporanee per porre fine alla carenza di organico nelle motorizzazioni civili e smaltire il cronico arretrato degli uffici. In particolare per quanto riguarda gli esami di guida, anche coinvolgendo il personale qualificato proveniente da altre istituzioni, magari dai corpi armati o dalle forze di polizia, o delegando lo svolgimento di alcune pratiche alle autoscuole».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carenza di personale alla Motorizzazione, Lega: «Situazione insostenibile»

VeronaSera è in caricamento