menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Lega verso il congresso,  scontro tra le correnti

La Lega verso il congresso, scontro tra le correnti

La Lega verso il congresso, scontro tra le correnti

Da una parte Tosi, dall'altra l'alleanza Bricolo-Martini. Ipotesi Paternoster per la segreteria

Ormai ci siamo, o quasi. La Lega nord sta preparando lo scontro finale del 13 marzo, quando il congresso dovrà stabilire il successore di Matteo Bragantini alla guida della segreteria provinciale. E gli eserciti in campo sembrano già delineati. Da una parte Flavio Tosi con i suoi fedelissimi, dall’altra Francesca Martini e Federico Bricolo, oltre all’altro parlamentare padano Alessandro Montagnoli.

Le polemiche dei giorni scorsi, come quella sul tricolore e sull’unità d’Italia, rischiano così di diventare la miccia dello scontro che dovrà decidere la guida del Carroccio in città e provincia. Tosi, che ha dalla sua parte tra gli altri il segretario uscente Bragantini, il vicepresidente della Provincia Fabio Venturi e l’assessore regionale alla sanità Luca Coletto, sembra intenzionato a non mollare di un centimetro, ma dovrà vedersela contro uno schieramento che può contare sull’appoggio di autentici pezzi da novanta, di nome o di fatto, tutti legati a doppio filo con il senatur.

Pezzi da novanta di fatto, come Giampaolo Gobbo e Rosy Mauro, o solamente di nome, come Renzo Bossi. Ma la battaglia si preannuncia cruenta. A meno che la Lega non riesca a tirar fuori dal cilindro il nome in grado di mettere d’accordo tutti, e di ricompattare un partito che da queste parti, viste le condizioni attuali di alleati e avversari, rischia di restare il primo partito per un bel po’.

Ecco perché molti puntano il dito sul nome di Paolo Paternoster: sarà lui a togliere le castagne dal fuoco alla Lega? Anche perché sullo sfondo della lotta per la segreteria provinciale rimane un altro scontro, quello che dovrà decidere la guida veneta della Lega. Ed lì che Tosi sembra intenzionato a giocarsi tutte le sue carte, ancora una volta contro il gruppo di Treviso guidato da Gobbo e compagnia.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento