«Amministrazione Sboarina senza leadership e visione a lungo termine»

Lo scrivono alcuni rappresentanti locali di Italia Viva, Psi, +Europa e Verona Unica, che aggiungono: «È venuto il momento di progettare per crescere, con competenze e amore per Verona»

Palazzo Barbieri, sede del Comune di Verona

«Cosa vuole fare Verona da grande?». A chiederselo è un gruppo di rappresentanti politici uniti dalla stessa valutazione critica nei confronti dell'attuale sindaco di Verona Federico Sboarina. Se lo chiedono Davide Bendinelli, deputato di Italia Viva, ma anche Valeria Pernice e Stefano Passarini, coordinatori provinciali del partito di Matteo Renzi, ma se lo chiedono anche Umberto Toffalini, segretario provinciale del Psi di Verona, Giorgio Pasetto di +Europa e Federico Vantini di Verona Unica. Il loro sguardo non sembra puntato verso il prossimo appuntamento elettorale, che probabilmente si terrà il 20 e 21 settembre, ma punta verso le prossime elezioni amministrative di Verona, previste per il 2022. Tra due anni, Sboarina di potrebbe ripresentare per un secondo mandato, ma sul suo operato è forte l'attacco di Italia Viva, Psi, +Europa e Verona Unica. «All'attuale amministrazione è mancata la visione a lungo termine per far diventare Verona un polo attrattivo. Nessuna condanna a Sboarina, ma se non hai determinazione ed accesa passione quando guidi una città complessa come Verona, non servi al futuro della sua collettività».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«I disastri finanziari di enti come aeroporto e Amia, il mancato dinamismo del Consorzio Zai, l'incerto futuro della Fiera si spiegano principalmente con la mancanza di una leadership adeguata - proseguono - Il patrimonio della nostra città viene svenduto, da più amministrazioni, con una serie di iniziative mosse da interessi economici particolari che portano ad acquisizioni esterne, dettate da leggi politiche e non di mercato e di tutela del patrimonio cittadino stesso. E di visione urbanistica muore Verona Sud, che deve invece diventare più innovativa e moderna e dare concretezza e attrattività agli investitori su un disegno pubblico alto e rivoluzionario. La modernizzazione della Fiera deve passare dal trasporto pubblico competitivo ed efficiente, con parcheggi scambiatori che permettano la connessione tra il centro della città e i principali nodi di traffico, l'aeroporto, i caselli autostradali, la stazione e le principali aree naturalistiche, quali il Garda e la Lessinia. Serve uno sguardo dall'alto per scegliere le strategie di sviluppo della nostra città, ma in assenza di una reale programmazione sulle opere ed infrastrutture necessarie per Verona, oggi e nel futuro prossimo non abbiamo alcuna possibilità di essere un luogo interessante per chi deve vivere o scommettere sul futuro della nostra città. Per questo occorre fare squadra e coinvolgere le eccellenze veronesi in un progetto di sviluppo. Le "Carte dei Valori", senza una precisa scelta delle priorità e dei tempi, restano puro fumo propagandistico. Nei due settori chiave per Verona, turismo e piccole e medie imprese, l'azione del Comune deve essere molto più incisiva. È venuto il momento di progettare per crescere, con competenze e amore per Verona».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal reparto Covid-19 di Borgo Trento: «Sappiamo cosa ci aspetta per i prossimi mesi»

  • Quanta acqua devo bere al giorno? Ecco quello che non sapevi

  • Usa foto di un 15enne morto per adescare 13enne. Scoperto da Le Iene

  • Neonato abbandonato a notte fonda sul ciglio della strada a Verona

  • Sono due trentenni in grave difficoltà economica i genitori del bimbo abbandonato a Verona

  • Un morto ed un ferito per un incidente motociclistico a Caprino Veronese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento