Politica Centro storico / Piazza dei Signori

Insediato il nuovo prefetto di Verona: Salvatore Mulas entra nei Palazzi Scaligeri

Il mandato del 55enne sardo, già soprannominato il Prefetto Sbirro, è iniziato ufficialmente da pochi giorni e il 26 giugno ha incontrato la stampa per parlare dei problemi più urgenti

Profughi, terrorismo, mafia, tifoseria violenta. Questi alcuni dei temi più caldi che si è trovato ad affrontare il nuovo prefetto di Verona, Salvatore Mulas, da poco insediatosi nella città scaligera. Nella sua lunga carriera, ha ricoperto diversi ruoli nella Polizia di Stato, ecco perchè già si inizia  chiamarlo "prefetto sbirro". Visti i problemi che dovrà affrontare, probabilmente il suo passato lavorativo sarà un vantaggio.

Come riporta L'Arena, a proposito del nomignolo, Mulas ha dichiarato alla stampa: "Mica mi offendo. Sbirro nel senso migliore del significato. Quello era il mio lavoro fino al precedente incarico. E ritengo di averlo fatto bene. O meglio, quello lo dovrebbero dire gli altri. Io l'ho fatto nel migliore dei modi". Il nuovo prefetto si è presentato alla stampa proprio nella giornata dei tre attentati che hanno scosso venerdì 26 giugno: la sparatoria sulla spiaggia di Sousse in Tunisia, l'attacco Kamikaze in Kuwait e la decapitazione di un caporeparto in una fabbrica vicino a Lione, in Francia. In merito al terrorismo, la posizione di Mulas, in accordo con il questore Gagliardi, è che l'intelligence è necessaria per controllare la situazione e intervenire.

Un altro tema caldo è quello dei profughi e, come ha riportato il quotidiano L'Arena, il neo prefetto ha dichiarato: "L'ufficio per il riconoscimento dello status di profughi va rimodulato e potenziato. Le risposte debbono essere date in tempi più rapidi. Non risolvere i problemi, rifiutare l'accoglienza è amorale. Distribuendo i profughi su tutto il territorio non darebbero fastidio a nessuno".

Nel corso dell'incontro con i giornalisti, Salvatore Mulas ha trattato anche altri argomenti che hanno tenuto banco prima del suo arrivo a Verona; in particolare, ha accennato alla commissione Antimafia arrivata in città l'ultimo giorno del mandato dell'ex prefetto Perla Stancari, e ai problemi legati alle tifoserie violente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insediato il nuovo prefetto di Verona: Salvatore Mulas entra nei Palazzi Scaligeri

VeronaSera è in caricamento