rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Politica

Tosi risponde a Castelletti e Bertucco: "L'Imu? Idea del vostro governo"

Non si placa la polemica sollevata da Bertucco e Castelletti sull'Imu e sugli aumenti di capitale nelle partecipazioni alla Serenissima e al Catullo

La campagna elettorale è agli sgoccioli. Eppure non si placa la polemica sollevata da Bertucco e Castelletti sull'Imu e sugli aumenti di capitale nelle partecipazioni alla Serenissima e al Catullo. Il sindaco uscente Flavio Tosi ha così risposto ai suoi sfidanti: "I fondi utilizzati per aderire agli aumenti di capitale sociale di Autostrada Serenissima ed Aeroporto Catullo  essendo provenienti da risorse in conto capitale non avrebbero potuto in alcun modo essere utilizzati per finanziare spese correnti né nel settore della cultura, né per servizi alle persone e agli anziani".


"L'utilizzo dell'avanzo di amministrazione per applicare l'Imu all'aliquota minima - aggiunge Tosi - non è tecnicamente possibile. Infatti l'avanzo 2011 di 10,6 milioni è costituito per 4,3 milioni da avanzo derivante da fondi per il finanziamento di spese in conto capitale e potrà quindi essere utilizzato solo per investimenti; mentre la restante quota di 6,3 milioni proveniente dalla parte corrente del bilancio dovrà essere utilizzata solo in conformità alle disposizioni di legge e quindi per finanziare debiti fuori bilancio, spese correnti non ripetitive o spese di investimento".


"Quanto all'Imu - conclude il sindaco di Verona - i candidati Bertucco e Castelletti dovrebbero almeno sapere che l'ha messa il "loro" governo Monti e che, come ha testualmente affermato ieri lo stesso segretario nazionale del Pd Bersani “il peso dell’Imu è effettivamente micidiale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tosi risponde a Castelletti e Bertucco: "L'Imu? Idea del vostro governo"

VeronaSera è in caricamento