Politica

Rivoluzione per le imposte provinciali: arriva la rateizzazione

Approvato ieri il nuovo regolamento: ora sarà possibile sospendere i pagamenti o dilazionarli in caso di evidenti problematiche. L'assessore Marcolini spiega tutte le novità decise dal Consiglio

Nella seduta del Consiglio provinciale di ieri è stato approvato all'unanimità il regolamento provinciale delle entrate. E' la prima volta che la Provincia si dota di questo strumento che serve a rendere più flessibile e pratico il rapporto tra amministrazione e cittadini tenuti a pagare i tributi, come ad esempio l'I. P. T. (Imposta provinciale di trascrizione). Da adesso i cittadini nel versare i tributi, potranno usufruire di alcune agevolazioni quali la sospensione delle entrate tributarie per tutta la comunità o per determinate categorie di contribuenti investiti da gravi calamità naturali; la concessione della dilatazione/rateazione in caso di obiettive difficoltà economiche del cittadino; l'accordo fra Provincia e contribuente nel caso di accertamento da parte dell'ente delle somme dovute e conseguente adesione da parte del soggetto (accertamento con adesione); il diritto di interpello e di autotutela del contribuente.

L'assessore al Bilancio, Stefano Marcolini, ha così commentato il risultato: “Il voto di ieri in Consiglio ha segnato un momento importante per avvicinare la nostra amministrazione alle esigenze dei cittadini. La possibilità di rateizzare i tributi o di sospenderne il pagamento nel caso di difficoltà sono strumenti di cui oggi c'è una grande necessità. Abbiamo anche noi adottato quanto prescrive lo Statuto del contribuente perché è mia precisa intenzione accorciare sempre di più le distanze fra la burocrazia e la gente. Ricordo inoltre che, sempre nella seduta di ieri, abbiamo anche votato altri due importanti provvedimenti: un nuovo abbattimento del nostro indebitamento che scende così a 102 milioni e il rinnovo della Tesoreria a Unicredit”.   

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rivoluzione per le imposte provinciali: arriva la rateizzazione

VeronaSera è in caricamento