rotate-mobile
Martedì, 6 Dicembre 2022
Politica

Giacino: "La politica dei partiti? Meglio la politica delle opere"

Il vicesindaco: "I partiti hanno deluso tutti, la gente è stanca. Ha bisogno di amministratori capaci, vicino a loro e al territorio, in grado di risolvere i problemi"

Continuità è la parola chiave di questa seconda amministrazione Tosi. Anche il vicesindaco Vito Giacino non ha dubbi: "Riusciremo in questi cinque anni a completare il percorso già avviato con la precedente amministrazione Tosi. La continuità è molto importante perchè ci premetterà di portare a termine molte opere in corso di svolgimento come ad esempio la riqualificazione della caserma Passalacqua e a tanti interventi sui quartieri. Prioritaria sarà la creazione di nuove strade e di nuovi parchi. Insomma, non si tratta di una continuità solo politica ma anche amministrativa".


Dopo la campagna elettorale in cui forse si è parlato poco di politica, sembra che sia arrivato il momento di finalizzare. "Meglio che si parli poco di politica, o meglio, meglio che si parli poco della politica dei partiti, dato che hanno deluso i cittadini - precisia Giacino -. Questo è un dato di fatto sotto gli occhi di tutti. Meglio che si parli di politica delle opere, di interventi da fare sul territorio, una politica più concreta, vicina alla gente e ai suoi bisogni. In questi cinque anni ci siano distinti come l'amministrazione dei fatti e continueremo ad esserlo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giacino: "La politica dei partiti? Meglio la politica delle opere"

VeronaSera è in caricamento