rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Politica

Il Comune adotta mamme in difficolt

Devoluti 20mila euro al Centro Aiuto Vita per aiutare neo-mamme disagiate

L’affacciarsi di una nuova vita nel grembo materno potrebbe, per alcune donne, essere un’ulteriore causa di  disagio e preoccupazione. Per una situazione economica precaria, per motivi di salute o comunque per altri motivi di disagio sociale, soprattutto durante la crisi economica, sono molteplici i motivi per cui una mamma veda solamente problemi e non, invece, il lieto evento.

Ecco quindi che il Comune, su proposta del consigliere di Lista Tosi Monica Lavarini, ha deciso di devolvere al Centro Diocesano Aiuto Vita 20mila euro per sostenere alcune mamme durante questo difficile periodo. “Si tratta di un progetto sperimentale - ha detto l’assessore ai Servizi Sociali Stefano Bertacco -: con circa 3mila euro il Centro riesce ad aiutare una mamma per un anno con tutti i contributi che occorrono. Prenderemo, quindi, in ‘adozione’ 7-8 mamme”. Nel 2008 solo a Verona ci sono state 290 richieste di aiuto. Quest’anno l’andamento è del 10% in più.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune adotta mamme in difficolt

VeronaSera è in caricamento