Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Politica Via Antonio da Legnago

Movimento 5 Stelle, Alberghini si presenta: "Tagli a burocrazia e costi della politica"

Il 44enne di Caprino, candidato come Consigliere regionale a sostegno di Jacopo Berti, ha presentato i punti cardine del proprio programma elettorale ribadendo come sia necessaria una "semplificazione burocratica, grande piaga che rallenta le attività"

Giuseppe Alberghini, 44enne di Caprino, geometra, dipendente pubblico, candidato del Movimento 5 Stelle al Consiglio regionale, a sostegno di Jacopo Berti, ha presentato il suo programma. Da esso si evince come il geometra intenda avvicinare la Regione ai cittadini, rendendola un esempio di legalità, trasparenza e partecipazione, anche con tagli alla burocrazia, riducendo così i costi, e lavorarando "per la pianificazione del territorio in modo che non ci siano più consumo del suolo". 

"Lavorando nella pubblica Amministrazione - afferma Alberghini sulle pagine de L'Arena - vedo come obiettivo per il Governo della Regione Veneto la semplificazione burocratica, grande piaga che rallenta le attività e molte volte ferma iniziative imprenditoriali sul nostro territorio", afferma il canditato M5S, che "dopo gli ultimi avvenimenti legati alla corruzione sul Mose, sulla Tav" ritiene che "l'onestà sia il primo valore da portare in Regione, senza se e senza ma. Ogni persona che si impegna politicamente deve metterci la faccia e ammettere le sue responsabilità quando sbaglia". 
Il 44enne ha poi spiegato sulle colonne de L'Arena, come uno dei punti cardine del proprio programma sia "il taglio dei costi della politica con la riduzione dell'indennità di mandato dei consiglieri a 2.500 euro netti mensili, l'abolizione dei vitalizi agli ex consiglieri (risparmiando così 13 milioni all'anno ) e l'abolizione dell'assegno di fine mandato".

Altri temi caldi sono la pianificazione del territorio, il turismo e la cultura, definiti per il Veneto di "fondamentale importanza per lo sviluppo economico", prima di evidenziare che andrebbe rivisto anche il sistema dei rifiuti, con la dismissione e la bonifica delle discariche per puntare su metodi alternativi, incentivando il riciclaggio ed evitando quindi il ricorso agli inceneritori.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movimento 5 Stelle, Alberghini si presenta: "Tagli a burocrazia e costi della politica"

VeronaSera è in caricamento