rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Politica Centro storico / Piazza Bra

Anche a Verona si celebra la Giornata Internazionale contro l’omolesbobitransfobia: le iniziative del Comune

Presentato il programma degli appuntamenti da domenica 14 a lunedì 22 maggio in occasione della Giornata Internazionale contro l’omofobia, la lesbofobia, la transfobia e la bifobia

«L’amministrazione prosegue nel promuovere e sostenere le iniziative volte a superare le discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere con la volontà di superare il gap che si è creato negli anni». È quanto si legge in una nota del Comune di Verona che annuncia il programma di iniziativa in vista della Giornata Internazionale contro l’omolesbobitransfobia che ricorre in data 17 maggio. Da Palazzo Barbieri quindi proseguono: «Riconoscendo il ruolo svolto sul territorio veronese per decenni da associazioni e gruppi LGBTQIA+ e l’importanza dei servizi che questi erogano alla cittadinanza, l'assessorato alle pari opportunità promuove un programma congiunto di iniziative dal titolo "Contrastiamo il bullismo, un obiettivo Comune». Il tema, deciso dal coordinamento della rete RE.A.DY, è incentrato sul «contrasto al bullismo omolesbobitransfobico».

Il 17 maggio, come detto, si celebra la Giornata Internazionale contro l’omolesbobitransfobia, per ricordare il 17 maggio 1990, la data in cui l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha cancellato l’omosessualità dall’elenco delle malattie mentali. La Giornata, ricorda una nota del Comune di Verona, è stata «riconosciuta e fatta propria dall’Unione Europea con la Risoluzione del Parlamento Europeo del 26 aprile 2007, che ha indetto il 17 maggio di ogni anno, nel territorio di tutti gli stati membri dell’Unione, la Giornata internazionale contro l'omofobia, la lesbofobia, la bifobia e la transfobia». Sempre da Palazzo Barbieri, inoltre, sottolineano che «dal 1990 ad oggi, le persone LGBTQIA+ hanno ottenuto parecchie conquiste in molti paesi del mondo, tra cui l’Italia, grazie all’impegno di associazioni e movimenti che sono riusciti a mettere in moto anche le istituzioni. Ma c'è ancora molto da fare contro l’omolesbobitransfobia nella società, - evidenzia la nota del Comune - nella cultura, nella politica, dove alla maggiore visibilità delle persone LGBTQIA+ reagiscono nuove forme di bullismo e di intolleranza organizzata».

Lo scorso ottobre il Comune di Verona - con Deliberazione di Consiglio n. 54/2022 -  ha aderito a RE.A.DY, la Rete nazionale di Comuni, Province, Regioni e Organismi di Parità impegnati nel superare le discriminazioni per orientamento sessuale e parità di genere. «Sono contento di presentare le iniziative messe in campo dall’amministrazione insieme all’università e alle associazioni in occasione di questo 17 maggio. - ha detto l'assessore alle pari opportunità Jacopo Buffolo - Per la prima volta nella storia amministrativa veronese il governo della città prende una posizione e si mette dalla parte di chi non discrimina. Stiamo seguendo un percorso, iniziato con l’adesione alla Carta Ready e con la cancellazioni delle mozioni omofobe, di confronto che ci ha portati a costruire queste iniziative sul tema del contrasto al bullismo per la realizzazione di momenti per un cambio culturale che crediamo sia più che mai necessario».

Lo stesso assessore Buffolo ha poi precisato: «La volontà è di provare a colmare quel gap che si è creato negli anni, tanto che all’iniziativa del 22 maggio in biblioteca civica ci saranno gli amministratori di due importanti città, Torino e Reggio Emilia, che in questi anni non sono state ferme, non hanno fatto finta di non vedere alcuni problemi, e hanno sviluppato una serie di politiche, di opportunità con cui vogliamo allinearci, confrontarsi e costruire».

Il professore dell’università di Verona Lorenzo Bernini, a sua volta, ha aggiunto: «Questo momento segna il riconoscimento di quanto fatto in questi anni, spesso nel silenzio, per una fetta di cittadini che altrimenti sarebbero stati dimenticati. L’auspicio è che questo non sia solo un momento simbolo ma il punto di non ritorno e un preciso impegno per gli anni a venire». Presenti in conferenza il presidente della Commissione consiliare 1^ Giacomo Piva, Luigi Turri per Pianeta Milk e Gianni Zardini per il Circolo Pink Verona, che oltre a ricordare le iniziative in programma hanno sottolineato «l’eccezionale numero di associazioni che vi partecipano, segno di quanto questo appuntamento sia sentito e di come l’adesione dell’Amministrazione sia stata accolta positivamente. Dall’adesione alla Carta Ready all’eliminazione delle mozioni omofobe al Verona Pride lo scorso luglio, sono stati tutti segnali precursori di questa giornata», hanno ricordato.

Sono circa una decina le iniziative che compongono il programma della manifestazione per la Giornata del 17 maggio e vedono coinvolte, oltre al Comune,  l'Università di Verona con il Centro di ricerca PoliTeSse, il Circolo Pink, Pianeta Milk, SATPink, Famiglie Arcobaleno, Agedo,  Eimi, UDU Unione degli Studenti Universitari e la Rete Studenti Medi: una rete territoriale attiva nel promuovere un calendario di eventi che intende portare avanti un’azione di sensibilizzazione culturale, sociale ed educativa per l’affermazione e il riconoscimento della parità dei diritti tra i generi e gli orientamenti sessuali.

Lunedì 22 maggio, alle ore 17, alla Biblioteca Civica (sala Nervi), l’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Verona invita a una tavola rotonda dal titolo "Confronto e scambio di buone pratiche sul contrasto alle discriminazioni sull’identità di genere e orientamento sessuale". L’assessore Jacopo Buffolo dialogherà con Jacopo Rosatelli e Annalisa Rabitti, assessori alle pari opportunità dei Comuni di Torino e Reggio Emilia, sulle esperienze concrete di Enti locali che negli anni hanno costruito percorsi di riconoscimento e inclusione alle persone LGBTQIA+, con alla base un concetto di cittadinanza che fonda le radici nel più generale principio del rispetto dei diritti umani.

Altre iniziative in programma

Domenica 14/05

  • ore 10 - parco Bastione Maddalene, vicolo Madonnina 2 Festa famiglie Arcobaleno al Parco, con il sostegno della Circoscrizione 1^
  • ore 11 - presentazione del libro “Lo capisce anche un bambino”, Feltrinelli 2022, con l’autore Mattia Zecca, modera Jessica Cugini, in collaborazione con Agedo; laboratorio musicale-espressivo per bambini con la musicoterapista Marianna Schinaia
  • ore 12.30, pranzo condiviso (formula “ognuno porta qualcosa” aperto a tutt*);
  • ore 15 - spettacolo per bambini “La regina dei baci”, a cura dell’Ass. Trixtragos.
  • ore 20.30, Proiezione del film “Priscilla regina del deserto”, Australia 1994, in collaborazione con Bridge Film Festival. Promossa dall’associazione Famiglie Arcobaleno

Martedì16/05, ore 17 - Giardino biblioteca Santa Marta, via Cantarane 24 maleDIRE: il linguaggio fa la differenza. Dialogo con Mauro Muscio (Asterisco Edizioni).  Promosso dall'associazione UDU Verona  e il Centro di ricerca PoliTeSse UniVr.

Mercoledì 17/05, ore 18 - Università di Verona Santa Marta  aula SMT01, No al bullismo, sì ai diritti LGBTQIA+: un impegno in comune. Moderano: Lorenzo Bernini e Irene Villa, Centro di ricerca PoliTeSse UniVr. Promossa dalle associazioni e gruppi LGBTQIA+ di Verona.

Venerdì 19/05, ore 10 – Sala Convegni Gran Guardia Strategie social di contrasto al bullismo e all’odio omolesbobitransfobico. Incontro degli student3 con influencer: Charlie Moon, Matteo Rastelli, Elena D'Epiro. Promossa dalle associazioni LGBTQIA+ di Verona e dalla Rete Studenti Medi.

Sabato 20/05: ore 18 - Circolo Pink Verona, Via Cantarane 63C Trans* con figl3, suggerimenti per (futur3) genitori trans* e loro alleat3, Presentazione del libro con Egon Botteghi e Alex Romanella. Modera Ilaria Ruzza. Promosso dal Circolo Pink.

Domenica 21/05, ore 10.30 – Piazzale Olimpia. Biciclettata contro l’ omolesbobitransfobia. Promossa da FIAB Verona, amici della bicicletta.

Lunedì 22/05, ore 21 - Teatro Camploy, via Cantarane 32. Barbie time, spettacolo con la Compagnia Teatrale Bluestocking, regia di Guido Del Gaudio. Promosso dall’associazione Pianeta Milk.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche a Verona si celebra la Giornata Internazionale contro l’omolesbobitransfobia: le iniziative del Comune

VeronaSera è in caricamento