menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giorgetti: "Rottura in Provincia? Allora si vota"

Giorgetti: "Rottura in Provincia? Allora si vota"

Giorgetti: "Rottura in Provincia? Allora si vota"

Prosegue la polemica sul referendum per il Traforo. Polato: "Sto con Venturi"

“Se si rompe l’alleanza in Provincia prima del voto? Diventa un caso nazionale”. Così commenta lapidario l’assessore regionale Massimo Giorgetti, in quota al Pdl, ma di sponda An, dopo il consiglio provinciale di ieri in cui il suo partito ha subito un duro attacco da parte della Lega sulla questione Passante Nord. “Venturi chiede un referendum anche per il Motorcity? Nessun problema. Sarei contrario, ma se c'è un comitato di cittadini che lo chiede allora è giusto che possano esprimersi” rimarca l’ex aennino, rispondendo alla provocazione del capogruppo in Provincia della Lega Fabio Venturi.

Insomma Giorgetti, candidato alla Giunta di Palazzo Balbi, va per la sua strada a testa bassa: "Se il tribunale dice che i quesiti sono legittimi perchè impuntarsi? E' invece giusto che si faccia questo referendum - ha sottolineato l'assessore regionale -. E poi in realtà le questioni importanti sono ben altre, come l'autostrada, l'aeroporto e le municipalizzate. Questi sono i veri nodi da sciogliere". Ma sull’argomento Traforo è scontro interno, perché Daniele Polato, dirigente del Pdl a livello provinciale, dà invece ragione a Venturi. “Quanto dichiarano Giorgetti o Miozzi sulla possibilità di un referendum sul Traforo sono solo dichiarazioni personali e non intendono rappresentare la posizione del partito – ha spiegato Polato -. Sull’argomento il direttivo non si è mai espresso. Quello che sta succedendo in Provincia è pura campagna elettorale e non avrà conseguenze drastiche. Ha ragione Venturi a proporre un referendum sul Motorcity, vista la presa di posizione di Miozzi. Se davvero occorre un referendum per ogni infrastruttura d’impatto allora è giusto farla sia per l’autodromo di Vigasio che per il Polo logistico di Isola della Scala”. Ma se per Polato la sponda An non fa sul serio, Giorgetti non la pensa così. Salterà la Giunta Miozzi? E se davvero si dovrà tornare al voto, tutto questo potrebbe ripercuotersi anche a Palazzo Barbieri? “Uno scenario improbabile – sottolinea Polato -. Anzi dico che in Comune Lega e Pdl hanno sempre lavorato e votato insieme ogni delibera, comprese le modifiche migliorative al progetto del Passante presentate da noi. Non esiste dissapore, né avvisaglia di rottura”. Staremo a vedere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento